sabato, 20 Aprile 2024
HomeVicentinoVicenzaHockey in line - In European League i Diavoli Vicenza battono il...

Hockey in line – In European League i Diavoli Vicenza battono il Frankfurt, 6-4

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Partita d’esordio difficile ma la squadra vicentina di coach Angelo Roffo mette sotto i quotati Mainprimaten Frankfurt: per Mc Control Diavoli Vicenza a segno il nazionale USA MacDonald (tripletta) e poi Pace, Frigo e l’azzurro Delfino

European League: Sigmund (Mc Control Diavoli Vicenza)
La manovra esperta di Nathan Sigmund contro i tedeschi (crediti: European League)

I Diavoli iniziano con il piede giusto l’avventura europea e conquistano la vittoria nella gara di esordio contro i tedeschi del Mainprimaten Frankfurt con il risultato di 6-4, al termine di una gara disputata con l’approccio e la determinazione giusta e senza correre grandi rischi.
Sempre avanti i vicentini che hanno gestito il gioco per quasi tutta la partita, hanno preso confidenza con la pista e il clima di una competizione europea e hanno messo in campo le tre linee e i due portieri, un tempo per ciascuno: Michele Frigo nel primo tempo e Andrea Alberti nel secondo.

Bilancio sicuramente positivo, anche se qualche errore c’è stato e se il bottino poteva essere più ricco, ma bene la squadra in generale in questa prima partita targata European League.
Era importante iniziare bene e i Diavoli hanno fatto vedere anche in questa occasione le loro qualità a livello di singoli e la forza del gruppo.

A segno per i biancorossi Alex MacDonald con una tripletta, Pace, Frigo e Delfino.

 

Capitan Luca Roffo: “BUONA LA PRIMA”

“Abbiamo vinto ed è la nostra prima vittoria in Europa, quindi è un bell’esordio – ha dichiarato a fine gara capitan Luca Roffo. – Secondo me abbiamo giocato bene, abbiamo utilizzato tutte le linee, tutti e due i portieri, quindi abbiamo ottimizzato le energie e credo sia stato fatto un bel lavoro anche per prendere confidenza col campo. Quindi bene così e come si dice: buona la prima”.

– E le squadre avversarie come le vedi?
“Vedo tutti bene e non bisogna sottovalutare nessuno. Anche questa gara sembrava già tranquilla sul risultato a fine primo tempo. Invece nel secondo tempo siamo calati un pochino, abbiamo lasciato qualche spazio e loro ci sono arrivati sotto. Non bisogna quindi sottovalutare nessuno, perché tutti hanno esperienza e sono bravi. Ci deve essere sempre la massima attenzione”.

I Diavoli saranno di nuovo in pista domani mattina alle 11.15 contro gli slovacchi del Dubnica Wild Kings.