Logo testata di vicenza

HomePadovanoPadovaPadova Urbs picta: app e biglietto unico per immergersi nel Trecento

Padova Urbs picta: app e biglietto unico per immergersi nel Trecento

A pochi giorni dall’iscrizione nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO dei cicli affrescati del XIV secolo di Padova, sono già pronti app e biglietto unico per accogliere i visitatori e raccontare in maniera interattiva la Padova del Trecento.

Padova Urbs picta è l’App ufficiale per smartphone del Comune di Padova che da oggi, venerdì 30 luglio, accompagnerà cittadini e visitatori nei luoghi del sito Patrimonio Mondiale, proponendo una ricca esperienza di conoscenza e divertimento alla scoperta dei capolavori di Giotto e degli altri artisti del Trecento. Grazie all’interazione di immagini, testi, mappe, racconti e musica, la App sarà infatti uno strumento di arricchimento e guida fra i capolavori affrescati e i luoghi di Padova che li conservano. (continua a leggere dopo la gallery)

Padova Urbs picta: un app all’insegna dell’accessibilità

Caratteristiche della app Padova Urbs picta sono la completa accessibilità dello strumento, grazie alle possibilità di visualizzazione e ascoltare la narrazione dei contenuti, nonché una proposta di gioco interattivo per godere di contenuti di approfondimento creati ad hoc.

La app è stata realizzata per il Comune di Padova da Meeple, start up dell’Università di Padova, anche grazie al contributo della Regione Veneto e di DoIT Viaggi; le riprese video sono state realizzate da Lilium Sound Art; le traduzioni in lingua Inglese sono a cura di Caroline Clark, direttrice del Centro Linguistico di Ateneo dell’Università di Padova.

Biglietto unico: uno strumento innovativo

I visitatori di Padova potranno fruire di un altro strumento innovativo: nasce la Padova Urbs picta card, un biglietto unico che consente l’ingresso ai luoghi del sito seriale “I cicli affrescati del XIV secolo di Padova” Patrimonio Mondiale.

La card sarà disponibile in tre declinazioni. Per i turisti la Card potrà avere validità da 48 o 72 ore (in vendita rispettivamente a 28 e 35 euro) e include nel prezzo l’utilizzo dei mezzi pubblici. Per i residenti della Provincia di Padova è invece disponibile una card dalla durata di 6 mesi (costo 25 euro).

La card sarà sia in formato fisico che digitale, ovvero scaricabile su smartphone e garantirà un ingresso in:

  • Cappella degli Scrovegni
  • Palazzo della Ragione
  • Oratorio San Michele
  • Chiesa dei SS. Filippo e Giacomo agli Eremitani
  • Oratorio San Giorgio
  • Basilica del Santo
  • Cappella della Reggia Carrarese
  • Battistero della Cattedrale

La Padova Urbs picta card nelle prossime settimane sarà in vendita presso la biglietteria dei Musei Civici, attraverso il sito web della Cappella degli Scrovegni, attraverso il Contact Center (+39 0492010020) e presso i punti IAT.

Le più lette