Logo testata di vicenza

Home Rodigino Rugby Rovigo Delta dà il benvenuto ad Andreoli e Cosi, torna Maran

Rugby Rovigo Delta dà il benvenuto ad Andreoli e Cosi, torna Maran

La FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta dà il benvenuto ai giocatori Riccardo Andreoli  e Duccio Cosi per la stagione sportiva 2021/22. Torna in squadra Matteo Davide Maran

Rugby Rovigo Delta

Continuano le novità per la stagione sportiva 2021/22. Rugby Rovigo Delta ha ingaggiato due nuovi giocatori, Riccardo Andreoli  e Duccio Cosi, e accoglie di nuovo in squadra un ex giocatore, Matteo Davide Maran.

Rugby Rovigo Delta: Riccardo Andreoli

118 kg per 198 cm Riccardo Andreoli nasce a Carpi, in provincia di Modena, il 16 maggio del 2002. Con il ruolo di seconda linea Riccardo, il più giovane della rosa attuale rossoblù, è cresciuto rugbisticamente nel Rugby Carpi. Si trasferisce poi a Viadana per giocare nell’Under18; nel 2019/20 entra a far parte del Centro di Formazione Permanente U18 di Milano, passando poi lo scorso anno nell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”.

Attualmente si trova in Galles con la Nazionale Under20 per il Sei Nazioni di categoria.

Questo il commento del giovane neo acquisto rossoblù: “Sono veramente emozionato al pensiero di entrare a fare parte di un Club importante e pieno di storia come questo, ed essendo la mia prima esperienza nel massimo Campionato italiano non vedo l’ora di iniziare ed imparare tanto dai nuovi allenatori e dai compagni che hanno tutti molta esperienza”.

Duccio Cosi: la presentazione del giocatore

Terza linea, 187 cm per 93 kg, Duccio Cosi nasce a Firenze il 20 novembre del 1997.
Cresce nel Club di casa, il Rugby Firenze 1931; prima di arrivare nel 2016 ai I Medicei, Duccio è passato per l’Accademia Nazionale di Parma.
Cosi ha fatto parte della rosa del XV fiorentino per quattro stagioni, fino al 2020. Successivamente firma con il Rugby Viadana 1970 per la stagione 2020/21.
Dal 2013 al 2015 è stato convocato con le Nazionali U17, U18, U19 e U20, infine nel 2018/19 Duccio ha giocato anche con la Nazionale Seven Italiana.

Questo il commento del neo acquisto rossoblù: “Ringrazio il Presidente e la Società per la fiducia e la decisione con la quale mi anno cercato ed accolto. Rovigo è per me un opportunità entusiasmante di crescita, una città che vive il rugby con passione e appartenenza. Una realtà che sempre compete per i massimi traguardi. Non vedo l’ora di lavorare in un organizzazione di primo livello e con un allenatore internazionale, cogliendo la sfida di indossare una delle maglie più prestigiose d’Italia”.

Rugby Rovigo Delta: bentornato a Matteo Davide Maran

Matteo Davide Maran, nasce a Rovigo il 6 luglio del 1992. Seconda linea, “Maro” è cresciuto fin da piccolo tra le fila della Monti Rugby. Rodigino doc, Maran esordisce in prima squadra il 26 novembre del 2011 al Battaglini contro il Prato.
Rossoblù numero 553 si è aggiudicato il titolo di Campione d’Italia nel 2016.
L’anno successivo firma con il Club dei I Medicei, dove vi è rimasto fino al 2019/20. Con la squadra di Firenze nel 2017, Matteo ha vinto la promozione in Eccellenza, successivamente è diventato anche Capitano del XV fiorentino.
Durante l’ultima stagione sportiva Matteo ha fatto parte della rosa del Verona Rugby in Serie A.

“Sono emozionato all’idea di tornare a casa – commenta Matteo Davide Maran -. Conosco bene il valore della maglia rossoblù e la responsabilità che comporta indossarla, era il sogno di un bambino che ha iniziato a sei anni con la Monti, è ancora oggi il motivo per dare il massimo. Ringrazio il Presidente e la Società per questa opportunità. Non vedo l’ora di cominciare”.

Le più lette