lunedì, 22 Aprile 2024
HomeBreaking NewsTreviso, imprenditore minaccia di farsi saltare in aria di fronte al tribunale

Treviso, imprenditore minaccia di farsi saltare in aria di fronte al tribunale

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Ore 7 di questa mattina, un imprenditore 54enne di Resana ha minacciato di farsi esplodere legandosi al portone del tribunale di Treviso. Allarme rientrato dopo alcune ore

Tribunale di Treviso, fonte www.tribunale.treviso.it

Panico nelle prime ore di questo mercoledì di luglio all’entrata del tribunale di Treviso. Massimo Baggio, un imprenditore 54enne di Resana si è legato all’ingresso del tribunale minacciando di farsi saltare in aria.

Alla base del gesto sarebbe una procedura fallimentare, che coinvolge uno sfratto della dimora dove vive la ex-moglie con i figli.

Grazie all’intervento delle forze dell’ordine, che hanno saputo mediare, l’imprenditore è stato fatto entrare in tribunale verso le 10.30, gli artificieri hanno inoltre controllato la borsa dove presumibilmente ci sarebbe stato un ordigno, risultata poi priva di esplosivi.

Le più lette