Logo testata di vicenza

HomeVenezianoChioggiaTurismo a Chioggia, Silvia Vianello: "Offerta a 360 gradi"

Turismo a Chioggia, Silvia Vianello: “Offerta a 360 gradi”

Turismo. Silvia Vianello, del Consorzio ConChioggiaSi, evidenzia che “quest’anno l’offerta turistica è a 360 gradi”. Tante iniziative e una programmazione nuova valorizzano anche l’appeal della città

Chioggia
Chioggia

Torna a splendere il sole sui lidi di Sottomarina e l’intero comune di Chioggia. Archiviato uno dei peggiori mesi di maggio degli ultimi anni (con week end freddi e piovosi, proprio in concomitanza con l’allentamento delle restrizioni per la pandemia), la città torna a respirare l’aria di estate e soprattutto di libertà. L’intero mese di giugno è stato caratterizzato infatti da un buon afflusso di turisti giornalieri e stranieri, che hanno visitato con interesse non solo le spiagge ma anche il centro storico di Chioggia. Tutto esaurito per il ponte del 2 Giugno, con grande soddisfazione di operatori del settore e attività dell’indotto. Il ponte (quello vero) sul Brenta e i disagi legati agli urgenti lavori di ristrutturazione non hanno scoraggiato anche chi ha scelto di giungere in città provenendo dalla zona sud della regione; segno che la voglia di mare si sta facendo sentire come mai prima d’ora.

Vianello: “Chioggia e le sue calli costituiscono il ‘valore aggiunto’ che sta facendo aumentare l’appeal del comune”

“La spiaggia di Sottomarina ha visto un buonissimo accesso di pendolari e un buon numero di prenotazioni – racconta Silvia Vianello, presidente del Consorzio ConChioggiaSI – un po’ diversa la situazione nel centro storico di Chioggia. Proprio Chioggia e le sue calli costituiscono il “valore aggiunto” che sta facendo aumentare l’appeal del comune clodiense. In precedenza ci si concentrava solo sul turismo balneare; ora anche grazie alle collaborazioni e al lavoro trasversale con altri enti siamo in grado di garantire un’offerta turistica a 360 gradi” racconta Silvia Vianello, che ricorda come il comune anche quest’ anno abbia ottenuto il riconoscimento di “Bandiera Blu”.

Silvia Vianello

“Tra le località della costa veneta, siamo quella più completa, anche per la vicinanza a Venezia. Il lavoro di collaborazione con la Regione è stato buono. Siamo fiduciosi che si tratti di un’estate importante, ora siamo nelle mani delle condizioni meteorologiche”.

Un nuovo impulso grazie alle iniziative culturali

Bisogna riconoscere che un buon impulso a questa ripartenza è arrivato dalla programmazione delle attività promosse dall’Amministrazione, in città si è visto “qualcosa di nuovo”. “Di questo ne va dato atto – dichiara Vianello – a fine estate Bansky ci darà un aiuto a prolungare gli arrivi con i week end legati alla cultura”.

Pensata per valorizzare le bellezze del territorio clodiense e fare vivere la città di Chioggia e Sottomarina in maniera sensoriale è “La settimana delle emozioni”, presenta dalla stessa Silvia Vianello. Si tratta di iniziative pensate per adulti e bambini che, dal 22 Giugno e fino al 9 settembre, avranno la possibilità di scoprire in maniera “esperienziale” le peculiarità del territorio. Tra gli eventi calendarizzati rientrano tour enogastronomici, visite al mercato ittico all’ingrosso e al minuto (con cacce al tesoro pensate per i più piccoli); dettagliate spiegazioni delle tecniche di pesca utilizzate dai pescatori locali e giri organizzati in bicicletta.

Vianello: “Si tratta di iniziative che faranno conoscere Chioggia ai turisti”

“Si tratta di iniziative che in maniera leggera faranno conoscere la nostra città ai turisti. E’ giusto proporre un’offerta concreta, fruibile. Sarà possibile prenotare e pagare da casa oppure direttamente in loco. Forse l’aspetto positivo che ci lasciano i mesi di pandemia è questa inedita e rinnovata capacità di organizzativa”. Sarà possibile avere maggiori informazioni sul calendario degli eventi visitando il sito www.chioggiavenezia.com.

Luca Rapacciuolo

Le più lette