lunedì, 22 Aprile 2024
HomeVicentinoVicenzaVicenza, Scaroni confermato presidente della Fondazione di Storia e Marcello Verga direttore

Vicenza, Scaroni confermato presidente della Fondazione di Storia e Marcello Verga direttore

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Nel Cda confermati anche Sartori e Sandini, nonché Menegatti vicepresidente

Paolo Scaroni, presidente della Fondazione di storia

Paolo Scaroni è stato confermato per i prossimi quattro anni alla guida della Fondazione di Storia di Vicenza. La nomina è avvenuta nel corso dell’ultima riunione del Consiglio di amministrazione che ha approvato il bilancio 2020, chiuso con un utile d‘esercizio di circa 19 mila euro, e a rinnovare la fiducia agli altri tre consiglieri in scadenza di mandato: il vicepresidente Luigi Menegatti, confermato successivamente nella carica, Lia Sartori e Giorgio Sandini, ai quali è andato il ringraziamento per l’impegno personale a sostegno della Fondazione. Il nuovo Cda, così ricomposto, ha successivamente riconfermato in toto i componenti del comitato scientifico, che sarà ancora presieduto per il prossimo quadriennio da Marcello Verga.

Proprio l’attività del comitato è stata al centro della relazione di Verga, che oltre a ricordare i principali impegni del 2020, anno caratterizzato dalla pandemia e quindi dal blocco degli eventi, ha comunque visto portate a termine alcune iniziative, in particolare quelle legate alle celebrazioni dei 500 anni del viaggio di Pigafetta e la realizzazione del secondo volume sulla Storia delle Venezie, che sarà a breve disponibile.

Marcello Verga, confermato direttore scientifico della Fondazione di storia

Verga si è soffermato in particolare su quanto fatto da inizio anno: molti i webinar, su diversi argomenti, ma in particolare sul tema della montagna veneta. Due gli appuntamenti in presenza, entrambi ad Asiago, il primo sul benessere dell’Altopiano, svoltosi sabato 12 giugno scorso e il prossimo, il 10 luglio, sempre nella sede della Spettabile reggenza dei Sette Comuni: sarà un omaggio a Mario Rigoni Stern in occasione del centenario della nascita, con la presenza di Mauro Corona ma anche di studiosi ed amici dello scrittore che porteranno la loro testimonianza.