Logo testata di vicenza

Home Vicenza A Vicenza esperti della CDP per avere finanziamenti a fondo perduto della...

A Vicenza esperti della CDP per avere finanziamenti a fondo perduto della BEI

Per avviare il progetto della nuova biblioteca Bertoliana a Vicenza un team di esperti di Cassa depositi e prestiti gratis a fianco del Comune: per recuperare finanziamenti e gestire tutte le fasi dell’intervento

Un’immagine d’archivio del palazzo del tribunale a Santa Corona: inaugurato nel 1965, nel 2014 è stato lasciato per trasferire gli uffici giudiziari nel nuovo complesso a Borgo Berga. Qui si pensa di trasferire la biblioteca Bertoliana

Un team di esperti di ambito finanziario e tecnico sarà a fianco del Comune a costo zero nell’operazione di realizzazione della nuova biblioteca Bertoliana all’ex tribunale a Santa Corona.

La giunta comunale, infatti, oggi ha dato il via libera alla sottoscrizione del protocollo d’intesa con Cassa depositi e prestiti per l’avvio di attività di supporto e collaborazione di quest’ultima alla realizzazione di investimenti del Comune di Vicenza del valore di almeno 5 milioni di euro. Il primo intervento ad usufruire della collaborazione sarà, appunto, la nuova biblioteca Bertoliana.

“L’amministrazione – ha ricordato il sindaco Francesco Rucco – ha già accantonato 2.257.250 euro dei 10 milioni ipotizzati per la riqualificazione e trasformazione dell’ex tribunale in biblioteca. Grazie all’accordo con Cassa depositi e prestiti, oltre ad avere una consulenza gratuita qualificata per tutte le fasi dell’operazione, puntiamo a recuperare le risorse necessarie a chiudere quanto prima il piano finanziario per realizzare il primo stralcio dell’intervento già nel 2023”.

Senza oneri per il Comune – ha spiegato l’assessore al bilancio Marco Zocca – da questa collaborazione contiamo di portare a casa grandi vantaggi. Da un lato, infatti, Cassa depositi e prestiti ci metterà a disposizione gratuitamente specialisti di alto livello che affiancheranno la nostra dirigenza nelle attività finanziarie e tecniche necessarie alla realizzazione dell’opera, tra cui la predisposizione del piano finanziario, la preparazione e gestione della gara, la redazione dei contratti, il monitoraggio della spesa e i controlli sull’esecuzione dei lavori. Dall’altro, potremo accedere ai finanziamenti a fondo perduto messi a disposizione dalla Bei, la banca europea degli investimenti con cui Cdp è convenzionata, oppure a vantaggiosi partenariati pubblico-privati”.

Le più lette