Logo testata di vicenza

HomeRodiginoProvincialeAzienda Ulss 5 Polesana: in arrivo 12 nuovi primari

Azienda Ulss 5 Polesana: in arrivo 12 nuovi primari

Nuovi primari per l’Azienda Ulss 5 Polesana e 5 di questi sono adriesi

Nuovi primari per l'Azienda Ulss 5 Polesana
Nuovi primari per l’Azienda Ulss 5 Polesana

Crescita e sviluppo dell’area risorse umane, l’Azienda Ulss 5 Polesana è impegnata nell’avvio di procedure per la copertura di profili apicali a oggi non coperti.

Infatti durante l’ultimo collegio di direzione sono stati approvati i profili:

  • Chirurgia Generale per l’Ospedale di Adria,
  • Direzione medica degli ospedali di Rovigo, Trecenta e Adria,
  • Cardiologia dell’Ospedale di Rovigo.

A questi profili, va ad aggiungersi il profilo di Direttore di Unità Operativa Complessa di Ginecologia e Ostetricia per l’Ospedale di Adria, già approvato in precedenza.

Inoltre, a quadro descritto sopra, vanno sommati ulteriori otto profili, per un totale di 12 primariati, di cui 5 per l’ospedale di Adria, e i rimanenti per l’ospedale di Rovigo e Trecenta e per il Servizio veterinario. Più precisamente:

  • UOC Otorinolaringoiatria ospedale di Rovigo e Trecenta
  • UOC Centrale operativa 118 /urgenza emergenza
  • UOC Ortopedia e traumatologia (Ospedali di Rovigo e Trecenta)
  • UOC Ortopedia e traumatologia (Ospedale di Adria)
  • UOC Riabilitazione (Ospedale di Trecenta e Rovigo)
  • UOC Riabilitazione (Ospedale di Adria)
  • UOC Neuropsichiatria infantile (Ospedale di Rovigo)
  • UOC Servizio Veterinario di Igiene degli allevamenti e della produzione zootecnica (Dipartimento di Prevenzione)

L’Azienda oltre a procedere per la copertura dei posti apicali, è impegnata nel garantire l’espletamento di avvisi pubblici per incarichi a tempo determinato (rapporto di dipendenza o incarico libero professionali) per garantire i servizi ai cittadini e nel contempo, prendendo parte ai concorsi banditi da Azienda Zero.

Nell’ultima richiesta inviata alla Commissione Regionale per gli investimenti (CRITE), l’Azienda Ulss5 polesana ha ottenuto l’autorizzazione a procedere per 101 unità di personale nei diversi profili, compreso il personale (fisioterapisti, infermieri, Oss, medici) necessario all’attivazione, come da cronoprogramma, dell’Unità riabilitativa territoriale ad Adria.

Le più lette