Logo testata di vicenza

HomeVicenzaCiclismo U23 - Rimmaudo vince la Noventa-Enego 2021: sul podio anche Savino...

Ciclismo U23 – Rimmaudo vince la Noventa-Enego 2021: sul podio anche Savino e Garzon

La quindicesima edizione della Noventa Padovana – Enego ha incoronato un altro grimpeur di razza come il piemontese Lorenzo Rimmaudo (Energy Team).

Noventa Enego 2021 ordine di arrivo

Il ragazzo classe 2003, al suo secondo successo stagionale, ha saputo resistere al forcing scatenato dei ragazzi di casa della Work Service Speedy Bike che, sulla salita che conduce verso il Monte Lisser, hanno dato fuoco alle polveri con una serie di allunghi che hanno fatto la gioia dei tanti appassionati delle due ruote presenti a bordo strada.

Perfetta, come sempre, l’organizzazione curata dal Gc Noventana del presidente Gianni Destro che ha radunato ai nastri di partenza 112 tra i migliori scalatori del panorama nazionale degli juniores; la corsa è scivolata via veloce nel tratto in pianura e la salita di Enego non ha fatto altro che sgrossare le fila del plotone. Dopo il passaggio per il cuore della cittadina dell’Altopiano, dove la salita si fa più impegnativa, sono arrivate le bordate di Luca Tornaboni e Federico Savino. I due portacolori della Work Service Speedy Bike hanno accelerato con grande decisione e hanno messo in crisi la concorrenza ad eccezione di Rimmaudo che, salendo del suo passo, è riuscito a riportarsi sul tandem di testa.

Nonostante la generosità di Savino e Tornaboni e la prodigiosa rimonta del colombiano Santi Garzon che a tratti ha fatto pensare ad una possibile e clamorosa tripletta dei ragazzi di patron Massimo Levorato, l’accelerazione vincente è stata quella di Rimmaudo che ha preceduto di pochi secondi l’arrivo di Savino e Garzon per un podio di grande qualità.

Ordine d’arrivo:
1° Lorenzo Rimmaudo (Energy Team)
che compie i 104,4 km in 2h37’00” alla media dei 39,898 km/h
2° Federico Savino (Work Service Speedy Bike) a 17″
3° Santi Garzon (Work Service Speedy Bike) a 47″
4° Andrea Bettarello (Borgo Molino Rinascita Ormelle) a 1’00”
5° Thomas Casasola (Danieli 1914)
6° Carmelo Giuta (Team Nibali)
7° Sergio Giaffreda (Autozai Petrucci Contri)
8° Matteo Casetta (Energy Team)
9° Giovanni Zordan (Uc Giorgione)
10° Matteo Scalco (Borgo Molino Rinascita Ormelle)

Le più lette