domenica, 25 Settembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVicentinoVicenzaIndividuato il corridore maniaco di Breganze che aggredì 2 ragazze sulla ciclabile

    Individuato il corridore maniaco di Breganze che aggredì 2 ragazze sulla ciclabile

    Banner edizioni

    Hanno un seguito e vanno a segno le indagini dei carabinieri di Breganze sull’episodio del 4 luglio scorso: un runner aveva aggredito una 19enne

    ragazze di corsa
    Due ragazze che si allenano di corsa

    I carabinieri di Breganze (Vicenza) hanno eseguito il decreto di perquisizione emesso dalla Procura della Repubblica di Vicenza, nei confronti di un cittadino italiano, residente nella provincia berica, sospettato di essere l’autore dell’aggressione avvenuta il 4 luglio scorso su una via ciclopedonale nell’area pedemontana.

    Due ragazze di 19 e 30 ann, sorelle erano a passeggio sulla ciclopedonale. Improvvisamente un runner ha aggredito la più giovane cercando di sfilarle i pantaloncini. Subito è intervenuta la sorella più grande che ha ingaggiato una colluttazione con l’uomo che nel darsi alla fuga ha perso la mascherina. Nel frattempo un 35enne del posto giunto in bici ha cercato di inseguire l’aggressore, che però si è dileguato in un boschetto.

    Fondamentale, nell’individuazione dell’autore, è stata la scrupolosa descrizione dell’aggressore fatta dalle vittime.
    Altro contributo determinante all’attività di indagine è stato fornito dall’acquisizione delle immagini registrate dagli impianti di video sorveglianza delle case private sulla strada.

    I dati acquisiti sono stati incrociati con le immagini registrate dagli impianti di video sorveglianza del comune di Breganze facendo converge le indagini sull’indagato.
    La perquisizione coordinata dalla magistratura ha quindi permesso di acquisire ulteriori elementi circa la responsabilità del sospettato.

    Le indagini finora condotte, escludono il coinvolgimento dell’indagato in altri episodi.

    Sarà la comparazione del DNA (trovato sulla mascherina) a confermare o smentire l’ipotesi accusatoria.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni