Logo testata di vicenza

HomeSportPallacanestro Mirano: Fiorin e Ghelardoni sono le new entry della squadra

Pallacanestro Mirano: Fiorin e Ghelardoni sono le new entry della squadra

Fiorin e Ghelardoni sono le new entry della Pallacanestro Mirano. Due volti nuovi per il roster biancazzurro per il prossimo campionato di serie C

Un ritorno e una new entry. Sono Veronica Fiorin e Letizia Ghelardoni i volti nuovi della Pallacanestro Mirano per la prossima stagione. Dopo tante conferme, la società biancazzurra ha il piacere di annunciare l’arrivo di due nuove atlete che andranno a rinforzare il roster a disposizione di coach Federico Polo. (continua a leggere dopo la gallery)

Pallacanestro Mirano: Ghelardoni

Per Ghelardoni, guardia classe 1997, si tratta di un ritorno a Mirano dove aveva giocato nella stagione 2015/2016: si tratta di una giocatrice che può ricoprire più ruoli nel reparto esterni, dando così maggiori possibilità di rotazioni nell’arco della gara.

Ghelardoni inoltre entrerà a far parte dello staff tecnico del settore giovanile maschile e femminile, nel quale ricoprirà il ruolo di preparatore atletico.

L’arrivo di Fiorin

Arriva invece dal Junior Basket San Marco Veronica Fiorin, play classe 2000. Nonostante la giovane età, Fiorin è una giocatrice che può mettere a disposizione diverse esperienze avendo indossato fin dai primi anni del settore giovanile le canotte delle squadre senior di Team 78 Martellago e Giants Marghera, con cui ha potuto provare anche l’esperienza della serie A2.

Con la maglia di Marghera, Veronica vive uno dei momenti più belli della propria carriera: lo scudetto Under 16 Elite, battendo Muggia 58-48, e vincendo il prestigioso premio “Roberta Serradimigni” come miglior play della Finale Nazionale.  Nelle ultime due stagioni “Viky” è stata una delle protagoniste dello Junior Basket San Marco, con cui ha segnato oltre 200 punti.

Polo: “Un bel salto di qualità nel reparto esterni”

“Diamo il benvenuto a due atlete che sicuramente ci permettono di fare un bel salto di qualità nel reparto esterni – spiega il presidente Federico PoloGhelardoni conosce già l’ambiente, mentre Fiorin ci permetterà di dare ulteriore smalto e imprevidibilità con il suo playmaking al nostro gioco. Erano atlete che abbiamo seguito con attenzione e che volevamo assolutamente portare a Mirano e siamo contenti che abbiano accettato la nostra proposta”.

Le più lette