giovedì, 9 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVicentinoVicenzaPensa che sia un lupo e spara al cane di una famiglia...

Pensa che sia un lupo e spara al cane di una famiglia in passeggiata: denunciato e armi sequestrate

Banner edizioni

I carabinieri hanno denunciato per tentata uccisione di animale un 69enne di Marano Vicentino: ha colpito un cane che ha attraversato la sua proprietà con un fucile da caccia: pensava che fosse un lupo? Il cane è in prognosi riservata!

un pastore olandese
Un pastore olandese come quello ferito gravemente a Marano Vicentino

A Ferragosto una famiglia di Schio era in passeggiata nella zona del comune confinante di Marano Vicentino. Con loro il cane di casa, un pastore olandese. L’animale ad un certo punto si è allontanato dalla vista dei proprietari e poco dopo è tornato sanguinante sul lato sinistro del corpo: evidenti le ferite procurate verosimilmente da un fucile da caccia.

Il padrone del cane dapprima si è rivolto al proprietario del terreno che ha negato ogni addebito, poi avrebbe ammesso di aver sparato con una scacciacani i aria per paura dell’animale. Ma alla fine sono stati chiamati i carabinieri.

I militari sul posto (della Tenenza di Dueville e una pattuglia del Comando di Thiene) hanno raccolto la denuncia della famiglia di Schio e sequestrato le armi del proprietario del terreno, un maranese le cui iniziali sono M. G. di 69 anni, incensurato. M.G. è stato denunciato per tentata uccisione di animale.

La denuncia è stata registrata qualche giorno dopo da parte del padrone del cane alla stazione dei Carabinieri di Malo. Il pastore olandese, curato in una clinica veterinaria, però è ancora in prognosi riservata.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Vicenza

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy