giovedì, 19 Maggio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVicentinoVicenzaVicenza, all'università del gusto nuovi docenti di alto livello per diventare cuochi...

    Vicenza, all’università del gusto nuovi docenti di alto livello per diventare cuochi e pasticceri

    Banner edizioni

    Arrivano Boccia, Alverà, Dal Degan e Saporito a rafforzare la squadra

    Alberto Basso, cuoco al “Tre quarti” di Val Liona

    Quattro nuovi docenti entrano nel team dei due corsi a qualifica di cuoco e pasticcere, organizzati dall’università del gusto, la struttura formativa food di Confcommercio Vicenza.

    Cominciamo dal corso pasticcere, che inizierà il 27 settembre. Denis Dianin, che con il suo curriculum d’eccezione è sempre stato il punto di riferimento del corso, ha chiamato accanto a sé altri due noti professionisti: Francesco Boccia, già campione del mondo di pasticceria che oggi fa parte del team di allenatori che seguirà la squadra italiana alla prossima coppa del mondo della pasticceria di Lione. È un professionista apprezzato a livello internazionale.

    Assieme a lui, l’altra new entry del corso è Massimo Alverà, uno dei massimi esperti, tra l’altro, di pasticceria mignon, cioccolateria, lievitati naturali e decorazione in genere, pluripremiato in concorsi internazionali.

    Alessandro Dal Degan, cuoco e contitolare de “La Tana” ad Asiago

    Filippo Saporito, cuoco alla “Leggenda dei frati” di Firenze

    Al corso di cuoco, che partirà l’11 ottobre i docenti Alberto Basso (“Tre quarti” di Val Liona) e Alessio Bottin saranno affiancati anche da Alessandro Dal Degan e Filippo Saporito: il primo, contitolare de “La Tana” ad Asiago, il secondo lavora a “La leggenda dei frati” a Firenze. Entrambi sono insigniti di una stella Michelin.

    Questi corsi offrono 600 ore totali di lezione (300 nelle cucine e nei laboratori dell’università del gusto e 300 ore di stage in azienda in realtà del settore); l’attestato di qualifica professionale riconosciuto dalla Regione del Veneto di livello EQF3 in ambito europeo, quindi spendibile anche all’estero (rilasciato al superamento dell’esame); l’abilitazione alla somministrazione e vendita di alimenti e bevande (ex Rec); la possibilità di apprendere in laboratori e cucine di altissimo livello tecnologico.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni