Notizie

Logo testata di vicenza

HomeRodiginoAdriaAdria: presentato il libro "Ad un passo da te"

Adria: presentato il libro “Ad un passo da te”

Serata indimenticabile nei giardini della Fondazione Franceschetti-Di Cola per la presentazione del libro di poesie “Ad un passo da te” scritto da Maria Enrica Braggion (Marika) e pubblicato dall’Associazione Culturale Batticuore di Adria

Presentazione del libro di poesie “AD UN PASSO A TE”
Presentazione del libro di poesie “AD UN PASSO A TE”

A fare gli onori di casa il segretario Lucia Tiozzo presentata dalla presidente dell’Associazione Anita Gallimberti alla sua prima uscita pubblica a oltre sei mesi dall’incidente stradale che l’ha costretta ad un periodo di infermità e riabilitazione.

La regista,  che ha realizzato le foto del libro, ha presentato la biografia dell’autrice multipremiata in tutta Italia; Annamaria, sorella di Marika, l’ha sorpresa dedicandole un brano che ha aperto una serata ricca di emozioni con i ringraziamenti della poetessa rivolti al curatore della prefazione Romano Beltramini e all’amico poeta Lucio Baretta.

Una serata con la partecipazione della cantante blues Alice Violato, voce stupenda accompagnata alla chitarra da Paolo Bacco che hanno reso la serata speciale con i loro brani musicali ad intervallare la lettura delle poesie lette da Marika, Giannina, Alessandra, Antonella, Alice, Elisa e Letizia.

Marika ha parlato del suo progetto portato avanti con Anita dopo tante difficoltà, ha ricordato la panchina dove ha trovato ispirazione per tante poesie nella spiaggia di Parenzo in Croazia.

Accanto a lei la sua famiglia e il nipote Francesco Casellato che ha disegnato la copertina del Libro che raccoglie 22 poesie ripercorrendo un lasso di tempo che va dal 28 novembre 2019 al 10 ottobre 2020.

Il libro donato dalla poetessa all’Associazione Culturale Batticuore servirà a raccogliere fondi per progetti futuri dell’associazione.

Ringraziamenti anche al presidente del Rotary Adria dott. Alberto Menardi per il contributo erogato per l’evento e per Elisa Conselvan che ha curato la grafica della raccolta di poesie.

Le più lette