Logo testata di vicenza

HomePadovanoPadova SudAlbignasego, la lista Giacinti sindaco presenta i candidati

Albignasego, la lista Giacinti sindaco presenta i candidati

La Lista Giacinti sindaco si ripresenta alle amministrative di Albignasego, annoverando al suo interno buona parte dell’amministrazione uscente, ma anche un’ampia componente rinnovata

“Si tratta di una lista che ha a cuore la buona amministrazione, in continuità, a prescindere da qualunque colore politico, che raccoglie sensibilità trasversali e che grazie ai migliori contributi provenienti da ciascuno si prefigge, come in passato, l’attivazione di iniziative rivolte a tutti, senza esclusioni. Un’amministrazione che ha nell’esperienza civica il suo cuore pulsante” dichiara la lista. (continua a leggere dopo la gallery)

Basana: “Albignasego deve continuare a essere un esempio di qualità”

“Albignasego deve continuare ad essere un esempio nella provincia per la qualità dei servizi erogati” sottolinea l’assessore uscente Roberta Basana, coordinatrice della lista. “In questi anni abbiamo ottenuto la certificazione di Comune Amico della Famiglia e siamo stati insigniti del titolo di Comune gentile. Siamo la città che, nel comprensorio padovano, attrae maggiormente le giovani coppie e registriamo uno dei tassi di natalità più alti della provincia. In questi mesi abbiamo costruito un programma molto ambizioso, con il concorso degli amministratori, di nuovi candidati e dei cittadini che hanno partecipato alla stesura delle nuove proposte. Il faro che ha guidato il mandato amministrativo è stata la convinzione che “nessuno debba rimanere indietro” e abbiamo orientato ogni nostra scelta in tal senso”.

Lista Giacinti sindaco: i temi al centro del programma

Servizi alla persona, scuola, ambiente, innovazione, Smart city sono i temi al centro del programma, senza dimenticare la cultura e lo sport, che hanno avuto un rilancio in questi cinque anni, e le grandi opere fermate anche della pandemia, che l’amministrazione vuole ora rilanciare. Prima tra tutte la viabilità, per liberare via Roma dal traffico, che, inserita nel Piano regionale dei trasporti, attende solo il finanziamento dalla Regione per partire. L’amministrazione si è adoperata, inoltre, per favorire l’insediamento di una casa di riposo per anziani, per la quale è pervenuto già un interessamento, e di una scuola superiore, per la quale sono già in corso colloqui con la Provincia di Padova. Infine un teatro e nuove strutture sportive sono già inseriti nel programma triennale delle opere pubbliche.

Basana: “La famiglia resta il nodo centrale”

“La ‘famiglia’, in linea con la visione dell’amministrazione uscente, resterà il nodo centrale – prosegue Roberta Basana -, il punto di riferimento del lavoro che sarà svolto nel corso del prossimo mandato. Il sostegno alla famiglia, quale elemento fondante della società, sarà inteso come sostegno a tutte le parti che la compongono, dai più piccoli ai più anziani, alle persone con specifiche fragilità e disabilità, nessuno escluso, diminuendo l’assistenzialismo a favore di una più stretta collaborazione con la comunità per la costruzione di una rete sempre più fitta ed efficace di servizi. Albignasego già oggi si configura come Comune sempre più a misura di famiglia, con servizi pubblici in ogni quartiere, dalle scuole agli asili, dagli impianti sportivi ai parchi, dal trasporto pubblico ad un vivace tessuto commerciale”.

Anche chi non si ricandiderà per il consiglio comunale, farà parte della squadra in questa campagna elettorale e, in caso di riconferma di Filippo Giacinti, sarà a disposizione del sindaco per eventuali incarichi in Giunta o per lavorare nei tanti organismi partecipativi del Comune, dai Comitati di quartiere alla Commissione pari opportunità.

La lista dei candidati

  1. Federico Rampazzo, 44 anni, avvocato, si occupa di diritto bancario in uno studio associato a Padova. È assessore uscente con delega al bilancio, affari legali, comunicazione e segnalazioni.

  2. Valentina Luise, 44 anni, architetto libero professionista si occupa di urbanistica, ambiente e paesaggio. Assessore uscente con delega a politiche abitative, pari opportunità, patrimonio e demanio, servizi demografici, politiche per il lavoro, urbanistica e edilizia privata, orti sociali, arredi e manutenzione parchi pubblici.

  3. Marco Mazzucato, 50 anni, avvocato in materia civile nel suo studio associato a Padova. È attivo nella parrocchia di Sant’Agostino e nello sport in società dilettantistiche di calcio e pallavolo oltre che membro di Giustizia federale della federazione italiana palla a tamburello. Consigliere comunale uscente con delega alle Politiche partecipative e Comitati di Quartiere.

  4. Valentina Bado, 48 anni, grande amante degli animali è istruttore federale di equitazione presso il Centro Ippico Ca’ Murà.

  5. Daniele Maran, 38 anni, ricercatore farmaceutico in ambito oncologico. Consigliere comunale uscente con delega alla Prevenzione della salute e alla Protezione Civile.

  6. Roberta Formentin, 42 anni, impiegata amministrativa presso un ente pubblico che svolge la propria attività in una casa di riposo del Vicentino, attiva nella attività parrocchiali, nella catechesi e nel coro della parrocchia di Mandriola, è tra i fondatori di un comitato che ha organizzato e curato alcuni progetti di finalità educativa e valorizzazione del territorio.

  7. Mario Nuvoletto, 52 anni, geometra, già amministratore e consigliere comunale uscente.

  8. Anna Franco, 40 anni, funzionario pubblico in Regione Veneto, specializzata in politiche comunitarie. E’ fondatrice e membro del direttivo di un’associazione di promozione sociale attiva nel territorio.

  9. Marco Casotto, 24 anni, tecnico agrario che lavora per un’azienda locale.
    Fa parte della comunità attraverso attività di volontariato in parrocchia, nelle associazioni locali e nelle società sportive.

  10. Emanuela Rigoni, 50 anni, impiegata nella ferramenta di famiglia. Opera come volontaria nella parrocchia di Santa Maria Annunziata ai Ferri.

  11. Mattia Danuti, 33 anni, impiegato presso una società di gestione di patrimoni immobiliari.

  12. Cristina Signorelli, 51 anni, impiegata, già attiva nel mondo della scuola e dello sport, organizza corse e camminate con il Gruppo Podistico Donatori Sangue Albignasego.

  13. Mattia Masiero, 19 anni, educatore presso una scuola dell’infanzia parrocchiale.

  14. Sarah Siino, 37 anni, insegnante alla scuola dell’infanzia e nido integrato di Sant’Agostino.

  15. Giuseppe Turchetti, 50 anni, sottufficiale aeronautica militare e attualmente lavora a Treviso. È membro del Consiglio di istituto di Albignasego.

  16. Marica Veronese, 46 anni, musicista, affianca alla sua attività di concertista quella di docente di strumento presso i licei musicali e le scuole medie ad indirizzo musicale. Da sette anni si dedica alla diffusione della cultura nel territorio.

Le più lette