Logo testata di vicenza

HomeBreaking NewsBonaventura lascia il Camposampierese: la linea Noale-Camposampiero passa a Busitalia

Bonaventura lascia il Camposampierese: la linea Noale-Camposampiero passa a Busitalia

“Abbiamo accompagnato generazioni di studenti, ma ora la Provincia cerca una compagnia che copra il servizio su tutto il bacino. Noi collaboreremo con Busitalia”

Bonaventura Bus
Bonaventura Bus

Finisce un servizio e pure un’epoca. Da metà settembre Bonaventura non sarà più il nome del trasporto pubblico del Camposampierese. Il gruppo trevigiano, fondato nel 1958, ha 55 mezzi all’attivo e settanta dipendenti. “Siamo molto dispiaciuti di perdere questo servizio, purtroppo la Provincia ha deciso di indire una gara per il trasporto pubblico di tutto il bacino e noi, con i nostri mezzi, non potevamo soddisfare la richiesta – spiega l’ad Gianluca Bonaventura, figlio di Gianni e nipote del fondatore, il cavalier Rino -.  Abbiamo comunque assicurato la nostra disponibilità a collaborare con Busitalia Veneto mettendo a disposizione i nostri pullman”.

Bonaventura Express Srl cessa la gestione della linea “Noale, Badoere, Camposampiero” e della circolare “Camposampiero, Fratte, Villa del Conte, Arsego, S.Giorgio, S.Giustina, Camposampiero”. Aveva preso in concessione dalla Regione le linee di traporto pubblico locale oltre 50 anni fa, dapprima come Bonaventura Rino, ditta individuale, poi come Salet e infine come Bonaventura Express. “Abbiamo accompagnato milioni di persone e generazioni di studenti a Camposampiero ed oggi, al termine di questo percorso -prosegue l’azienda –, ci auguriamo di aver lasciato un segno di professionalità a attenzione verso il cliente”.

La gestione completa in termini di orari, frequenze delle corse, calendario passa al nuovo gestore. Per gli studenti che dovranno abbonarsi e/o utilizzare il servizio sarà necessario richiedere a Busitalia Veneto una nuova tessera di riconoscimento per poter acquistare l’abbonamento. Lo si potrà fare in queste biglietterie: Trebaseleghe (tabaccheria Massarotto, via Martiri della Libertà 13), Arsego (tabaccheria Franco, via Roma 310), Borgoricco (merceria Bellina, via Desman 255) e Loreggia (tabaccheria Basso, Piazza Baratella 1). 

Nicoletta Masetto

Le più lette