Notizie

Logo testata di vicenza

HomeCronacaLegnaro, incidente tra due auto: una donna ferita

Legnaro, incidente tra due auto: una donna ferita

Incidente tra due auto lungo la SS 516, a Legnaro: una donna ferita nello scontro. Uno dei conducenti è risultato positivo all’alcol test

Carabinieri
Carabinieri

Alle ore 13 di ieri una pattuglia del Norm della compagnia carabinieri di Piove di Sacco è intervenuta a Legnaro, lungo la SS 516 Romea all’incrocio tra via Cavour e Via Garibaldi, dove era avvenuto un incidente stradale tra due autovetture. La Fiat Punto condotta da D. S. R., 18enne nato in Brasile e residente a Piove di Sacco, che a bordo trasportava la moglie R. J. A., 43enne nata in Brasile, stava viaggiando lungo la SS 516, quando, arrivata all’incrocio con via Cavour, per cause in corso di accertamento, si era scontrata con un’altra Fiat Punto, condotta da P.L., nato nel 1969, e residente a Legnaro.

Nella circostanza la donna ha riportato ferite ed è stata accompagnata con autoambulanza all’ospedale di Piove di Sacco dal quale è stata, successivamente, dimessa con una prognosi di 10 giorni.

P. L., a seguito degli accertamenti eseguiti dal personale operante, è risultato positivo all’alcol test, con un tasso pari a 1,08 g/l. Per tale ragione è stato denunciato per guida sotto l’influenza dell’alcol.

Cittadella, rave party sul Brenta: identificate altre 21 persone

I carabinieri di Cittadella, a conclusione degli accertamenti, hanno identificato altri partecipanti al “rave party” che si era svolto il 29 agosto scorso, nell’area golenale del fiume Brenta. Altre 21 persone sono così state denunciante per il reato di invasione di terreni e sanzionate per la violazione alla normativa anti Covid. Si tratta di persone dell’età compresa tra i 21 e i 31 anni, tutti residenti nell’Alta Padovana e nel capolouogo euganeo, fatta eccezione per una ragazza di Castelfranco Veneto.

I 21 indagati odierni si vanno ad aggiungere ai 54 identificati al termine del rave party e già denunciati per lo stesso reato.

Infine, durante il fine settimana i militari della compagnia di cittadella hanno svolto degli specifici servizi atti a evitare ulteriori analoghi assembramenti, pattugliando le aree golenali del territorio, servizi che saranno svolti nei prossimi fine settimana.

Masi, arrestato un 45enne per furto aggravato

I carabinieri della stazione di Castelbaldo, hanno arrestato a Masi D. L., 45enne del luogo, in quanto destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Rovigo. L’uomo dovrà espiare la pena, in detenzione domiciliare, di otto mesi di reclusione per il reato di furto aggravato. I fatti risalgono al periodo compreso tra il 1° settembre 2012 e il 6 novembre 2016.

Il 45enne è stato accompagnato alla propria abitazione dove, come disposto, dovrà scontare la pena inflitta.

Le più lette