Notizie
HomeVenezianoMiranese NordMurales Olmo: la street art per abbellire gli spazi e creare momenti...

Murales Olmo: la street art per abbellire gli spazi e creare momenti di condivisione

Condivisione, creatività, coinvolgimento e partecipazione quanto basta: questi gli ingredienti della ricetta messa a punto dal Comitato e Associazione Genitori di Olmo e Maerne e coordinata dalla cooperativa La Esse.

L’iniziativa “Murales Olmo” ha coinvolto ragazzi dai 10 ai 14 anni nella realizzazione di un murales presso gli impianti sportivi della frazione, supervisionati da writer esperti e con la collaborazione di qualche genitore che ha deciso di rimboccarsi le maniche e prendere in mano una bomboletta spray. (continua a leggere dopo la gallery)

“Tutto è nato da delle brutte scritte apparse sul muro esterno del Tennis Club di Olmo. Così, abbiamo avuto l’idea di coprire le scritte con un murales. Poi, parlando con il gestore, Fausto Galardi, abbiamo pensato che, piuttosto che realizzare i murales sui mattoni a vista delle pareti esterne, sarebbe stato meglio piuttosto sulle gradinate e sugli spalti” spiega Elisa Benzoni, presidente del Comitato Genitori di Olmo e Maerne.

L’aiuto dei writer

“Oltre ad abbellire gli spazi, – prosegue – volevamo anche mettere assieme i ragazzi per fargli fare qualcosa nel periodo che precede l’inizio della scuola. Il primo settembre, durante il secondo incontro di presentazione dell’iniziativa, i ragazzi hanno conosciuto i writer che li hanno aiutati a realizzare il murales e hanno deciso assieme a loro le tecniche di pittura e cosa disegnare”.

Murales Olmo: tanti i giovani che hanno scelto di parteciparvi

“Mi aspettavo un inizio più in sordina, ma poi abbiamo avuto bei numeri. Al primo incontro, presso l’Arena ‘Casa Gialla’ c’erano poche persone, ma è comprensibile. I giovani cercano concretezza: più che parlare, hanno voglia di fare” aggiunge in chiusura.

 

Anna Serena

Le più lette