Logo testata di vicenza

HomeVicenzaOmicidio di Rita Amenze: rinvenuta l'arma del delitto

Omicidio di Rita Amenze: rinvenuta l’arma del delitto

arma del delitto di rita amenze
L’arma con cui sarebbe stata uccisa Rita Amenze

Era nel pollaio sui Berici a Villaga l’arma del delitto, nascosta in un sacco nella casadi campagna in cui è stato fermato Pierangelo Pellizzari

Oggi nel pomeriggio i carabinieri del nucleo investigativo del comando di Vicenza, su indicazioni fornite spontaneamente dal Pellizzari, hanno trovato la pistola ritenuta l’arma del delitto che avrebbe ucciso Rita Amenze. Si tratta di una pistola di fabbricazione cecoslovacca avente calibro 7.65.

L’arma si trovava, avvolta in un sacco, nel locale adiacente all’abitazione dove è stato fermato l’omicida, adibito a pollaio.

Oltre all’arma, è stato rinvenuto un contenitore con numerosi colpi dello stesso calibro. Effettuati i rilievi di rito, pistola e munizionamento sono stati posti sotto sequestro a disposizione della magistratura per gli accertamenti del caso.

 

Le più lette