Logo testata di vicenza

HomeRodiginoDeltaPorto Tolle, la minoranza denuncia "una situazione di grande carenza sanitaria"

Porto Tolle, la minoranza denuncia “una situazione di grande carenza sanitaria”

È trascorso un anno da quando gli esponenti politici che siedono tra i banchi della minoranza del comune di Porto Tolle, sollevarono il disservizio di copertura sanitaria per i portotollesi.

Medico

“A cominciare dalla mancanza del pediatra sul territorio per finire poi alla prevista carenza dei medici, aggravata dallaprematura scomparsa del medico Boscolo per covid – dichiarano e proseguono i consiglierisiamo ancora in una situazione di grande carenza sanitaria, attutita dalla grande disponibilità dei medici presentiriuniti nella medicina di gruppo, che per inciso è frutto della programmazione fatta dalla precedente amministrazione”.

Porto Tolle, i numeri

A dimostrarlo sarebbero i numeri, evidenziano i consiglieri: “In un periodo di grave emergenza sanitaria, Porto Tolle si ritrova con un numero dimezzato di medici di famiglia e la responsabilità è totalmentedell’Ulss 5 insieme all’amministrazione comunale che non hannofatto nessuna programmazione, lasciando i cittadini in una situazione di grande incertezza”. Il vicesindaco Silvana Mantovani entra nel merito della questione affermando: “Stiamo lavorando in sinergia conl’Ulss5 Polesana per cercare di sopperire alla carenza di personale medico. Una situazione che non interessa solo la Regione Veneto, ma tutta la penisola italiana.”

Il nuovo medico

Nel frattempo, ha preso servizio in queste settimane nel Comune di Porto Tolle il medico Giorgio Paolo Massa, che svolgerà in via provvisoria l’attività per i pazienti del dott. Tommaso Arillotta.

Questi i giorni e gli orari: lunedì 15-18:30 Tolle; martedì e mercoledì 9-12:30al centro San Nicolò di Ca’ Tiepolo, dalle 15 alle 18:30 a Polesine Camerini; giovedì 9:30-13 Tolle e dalle 16 alle 19a Ca’ Tiepolo (San Nicolò); venerdì 9:30-13 Tolle. Per i cittadini resta comunque la facoltà di scegliere un altro medico nello stesso ambito, oppure presso gli ambiti territoriali limitrofi con disponibilità ad acquisire nuove scelte. Per conoscere le disponibilità del medico ad accettare nuove scelte di assistiti, si può consultare il link www.salute.regione.veneto.il/servizi/cerca-medici-e-pediatri. Gli orari di apertura al pubblico dello sportello amministrativo della sede di via Matteotti sono i seguenti: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, il sabato dalle 9 alle 11; nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle ore 14 alle 16.

Guendalina Ferro

Le più lette