giovedì, 19 Maggio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeRodiginoDeltaRosolina: Patrizio Targa è il terzo sfidante per la nomina di sindaco

    Rosolina: Patrizio Targa è il terzo sfidante per la nomina di sindaco

    Banner edizioni

    Rosolina ha il suo terzo candidato sindaco, che risponde al nome di Patrizio Targa

    Patrizio Targa

    Persona molto conosciuta nella cittadina balneare, visto i suoi trascorsi nella polizia locale. Sarà quindi una corsa a tre, che si annuncia a dir poco molto interessante, visto che Targa si pone giusto in mezzo ai due contendenti di centrodestra e centrosinistra.

    “Ho svolto la mia attività lavorativa per più di 40 anni, in qualità di comandante della polizia municipalizzata di Rosolina e non solo – afferma Patrizio TargaCredo di avere la necessaria esperienza per candidarmi alla guida politica del Comune di Rosolina. Metto la mia esperienza e disponibilità a servizio della comunità rosolinese, con la quale sono pronto ad interfacciarmi come ho sempre fatto, prima con l’ascolto e poi con l’impegno, nel risolvere i problemi che, di volta in volta, mi verranno sottoposti. Non ho mai creduto nel nuovo senza esperienza. Amministrare un Comune importante come Rosolina non è cosa per nuovi arrivati”.

    Patrizio Targa si presenta dunque dall’alto della sua grande conoscenza del territorio di quella che è considerata la perla del Delta del Po. Avendo svolto per oltre quattro decenni il lavoro di capo della polizia locale, potrà sicuramente agevolare Targa nella sfida elettorale.

    “Rosolina ha bisogno di una guida forte, autorevole e competente – prosegue il candidato sindaco – Tengo molto a sottolineare questi tre concetti appena espressi. Rosolina per poter rinascere ha infatti bisogno di un sindaco che abbia queste sopracitate caratteristiche. Governare cinque anni significa condivisione e partecipazione. Dobbiamo rendere Rosolina una città vivibile, per migliorarla sotto tutti gli aspetti, ad iniziare dal lavoro, proseguendo poi con l’ambiente, sicurezza e infine la viabilità. In questa ottica, sono prioritari i profili che attengono alle fasce deboli, vale a dire giovani, anziani, malati, persone con disabilità e dipendenze, disoccupati”.

    Con una certa soddisfazione e con tanto orgoglio, Targa ricorda che con decreto del Presidente della Repubblica, è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica, oltre che della medaglia di lungo e onorevole comando.

    Marco Scarazzatti

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni