Logo testata di vicenza

HomeRodiginoRovigoRovigo, al via la terza edizione del festival artistico "Tensioni"

Rovigo, al via la terza edizione del festival artistico “Tensioni”

Si alza il sipario sulla terza edizione di “Tensioni – Geografia delle relazioni”, festival di arti e sguardi sul presente organizzato dalla Fabbrica dello Zucchero di Rovigo.

L’appuntamento è per sabato 2 e domenica 3 ottobre, con un’anteprima nella serata di venerdì primo del mese. Il luogo è il Censer, nella sua veste di polo culturale cittadino che va definendosi sempre di più: due giorni di performance artistiche, proiezioni, dibattiti, musica, mostre e installazioni che, in questa edizione, saranno concentrate tutte nel Padiglione A dell’immenso ex zuccherificio, tripartito per l’occasione in spazio teatrale, area espositiva e “agorà” (una piazza per gli incontri socio-culturali).

Il tema del festival 2021, terza edizione dedicata alla ricostruzione della “Geografia delle relazioni” umane, guarderà nello specifico ai concetti di “Identità e genere”. Tema delicato e attualissimo, oggetto di ricerca e analisi interdisciplinari di molti studiosi negli ultimi trent’anni, che hanno riflettuto e ridefinito i rapporti tra genere, corpo, sessualità e soggetto, linguaggio.

Il programma completo del Festival è a disposizione sul sito www.lafabbricadellozucchero.com e all’info point (ex edicola di piazza Garibaldi, a Rovigo), aperto il 25 e il 26 settembre, e nei giorni della manifestazione, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. Sul sito

Durante il festival saranno attive la webradio di Tensioni, a cura del liceo scientifico Paleocapa, e la nuovissima webzine (rivista online) a cura del liceo classico Celio di Rovigo. L’accoglienza del pubblico e degli artisti è affidata all’istituto alberghiero Cipriani di Adria.

Le più lette