Notizie

Logo testata di vicenza

HomeRodiginoRovigoRovigo, RO-Regeneration apre le porte di torre Donà

Rovigo, RO-Regeneration apre le porte di torre Donà

Con le prime salite in torre Donà, RO-REgeneration entra nel vivo. Ieri il festival di arti urbane rigenerative è stato caratterizzato da Street Art View, visita al monumento simbolo della città di Rovigo, che in occasione della manifestazione apre eccezionalmente i battenti al pubblico.

Tre gruppi hanno salito i 230 gradini sviluppati sui 52 metri di altezza, si tratta non a caso di una delle più alte torri medievali d’Italia. All’interno, nei tre punti di sosta che agevolano l’ascesa, sono presenti altrettante installazioni fotografiche, dedicate alle opere della prima edizione del festival, che lo scorso anno ha coinvolto gli street artist Millo, Zentequerente e Run. Nel frattempo, alcune decine di metri più in basso, nel vicino Urban Digital Center, il collega Skolp, che sarà presente alla salita delle 11 di sabato 18 settembre, prosegue il suo lavoro: un’opera collaborativa con gli studenti delle scuole superiori, che sarà svelata e consegnata alla città nei prossimi giorni.

Mercoledì 15 settembre è stato anche il secondo giorno di urbanismo tattico alla palestra digitale di Sant’Apollinare, incontro che seguiva quello di martedì 14 alla palestra digitale di Granzette, con il calendario di attività che prosegue oggi, giovedì 16, alla palestra digitale di Boara Polesine e a quella di Borsea, prima della due giorni che sposta il focus in piazza Merlin con il doppio appuntamento di venerdì 17 e sabato 18 settembre.

Rovigo, al via un concorso fotografico e altri appuntamenti del weekend

Il calendario del weekend propone anche l’atteso Urban Photo Contest: domani sarà presentato il concorso fotografico in collaborazione con Palazzo Roverella, dove a breve partirà la mostra su Robert Doisneau, riferimento della fotografia urbana.

Sabato 18, infine, chiusura con RoReRun: camminata non competitiva, che toccherà i punti cittadini già oggetto di interventi di street art. Seguirà, verso le 17:30, l’ultimo appuntamento in programma: il Trekking Urbano Sonoro, con la Venezze Street Band, che accompagnerà tutti con la consueta energia nei luoghi del festival 2021.

Le più lette