Logo testata di vicenza

HomeVenezianoChioggiaUn riconoscimento alla velista Silvia Zennaro di ritorno dall’Olimpiadi di Tokyo

Un riconoscimento alla velista Silvia Zennaro di ritorno dall’Olimpiadi di Tokyo

Zennaro: “Bisogna sempre credere nei propri sogni e cercare di realizzarli”

Omaggio a Silvia Zennaro
Omaggio a Silvia Zennaro

La presentazione della X edizione di Chioggia Vela è stata anche l’occasione, per il Circolo Nautico Chioggia, per consegnare un riconoscimento a Silvia Zennaro, recentemente tornata a Chioggia dalla sua seconda partecipazione olimpica ai giochi di Tokyo 2020 e dal 2018 socia onoraria del Circolo Nautico Chioggia.

“Anche io come voi sono partita da qui, per raggiungere poi quello che era il mio sogno delle Olimpiadi. Bisogna sempre credere nei propri sogni e cercare di realizzarli; a Tokyo ho solo sfiorato la medaglia, per questo ora penso già a Parigi 2024”, ha commentato Silvia Zennaro, madrina e vincitrice della quinta edizione di Chioggia Vela al timone de Il Moro di Venezia, rivolgendosi ai ragazzi e alle ragazze della squadra agonistica Optimist del Circolo Nautico Chioggia che le hanno portato un omaggio floreale. 

La velista chioggiotta alle olimpiadi giapponesi era riuscita a conquistare, nella classe Laser Radial/Ilca6, la Medal Race, la regata finale tra le prime dieci imbarcazioni della classifica generale. Ha provato ad attaccare il podio rischiando il tutto per tutto giungendo infine settima, ma assai soddisfatta della prestazione conseguita.

Il prossimo impegno di Silvia Zennaro sarà il matrimonio fissato per la fine del mese di settembre. Successivamente riprenderà gli allenamenti al Centro sportivo vela della Guardia di Finanza a Gaeta e le regate internazionali con lo sguardo già rivolto alle prossime olimpiadi di Parigi tra tre anni nel 2024 per puntare ad una medaglia. C’è andata vicino, perché non provarci ancora?

Le più lette