Logo testata di vicenza

HomeVicenzaVicenza, inaugurato Largo Paolo Rossi di fronte allo stadio "Menti"

Vicenza, inaugurato Largo Paolo Rossi di fronte allo stadio “Menti”

L’anno prossimo è previsto un complessivo rifacimento dello spazio studiato per ricordare Pablito

Il momento in cui Federica Cappelletti toglie il tricolore dall’insegna della piazza dedicata al marito scomparso

E’ stato inaugurato Largo Paolo Rossi, la piazza di fronte allo stadio “Menti” che è stata intitolata al grande campione vicentino. La bandiera tricolore che ha scoperto l’insegna è stata tolta da Federica Cappelletti, vedova di Paolo, alla presenza del figlio Alessandro, del sindaco Francesco Rucco, del vicesindaco Celebron e degli assessori Ierardi e Porelli. Era presente il direttore generale del Vicenza, Paolo Bedin, e i compagni di squadra del Real Vicenza Giuseppe Lelj e Vinicio Verza, visibilmente commosso sino alla lacrime. Come si ricorderà, agli inizi della carriera, Verza fu il compagno di stanza di Rossi.

Alla cerimonia ha partecipato anche Walter Veltroni che in mattinata ha girato alcune scene al “Menti” del film che sta preparando su Pablito.

Alla cerimonia presente anche Walter Veltroni che sta girando il film sul campione

Walter Veltroni, present alla cerimonia, sta girando anche a Vicenza il film su Paolo Rossi. Con lui sono Daniela Sbrollini e Valdimiro Riva

Assieme a lui erano presenti anche la senatrice di Vicenza, Daniela Sbrollini e Vladimiro Riva, a capo del nutrito gruppo degli “Amici di Paolo Rossi”. Riva ha coinvolto negli anni il celebre campione trasformandolo nel testimonial di Vicenza per molte iniziative turistiche.

“Questa piazza – ha detto il sindaco – diventerà la via di accesso dei tifosi alla tribuna del Menti, nonché la denominazione della sede legale della società L.R. Vicenza. Stiamo lavorando per realizzare una piazza pedonale a lui dedicata, che sarà un luogo di aggregazione per i cittadini ma anche per i tifosi che nel pre-partita avranno uno spazio in cui potersi ritrovare. Un impegno che abbiamo preso in ricordo di Paolo, del suo sorriso e di quello che ha rappresentato per la nostra città”.

Nel febbraio 2020 il campione era stato nominato “cittadino onorario” di Vicenza

Il presidente del Csi, Francesco Brasco, ha donato al sindaco una maglietta dell’associazione autografata da Pablito

Il sindaco con Federica Cappelletti e il figlio di Pablito, Alessandro, avuto dal precedente matrimonio con Simonetta Rizzato

Il presidente del Csi Vicenza Francesco Brasco ha consegnato al sindaco una maglia che Paolo Rossi aveva autografato e dedicato al primo cittadino poco dopo la sua elezione e che per varie vicissitudini non gli era stata recapitata. Come si ricorderà, nel febbraio del 2020 Rossi era stato nominato cittadino onorario di Vicenza.

Nell’estate 2022 prenderà il via, inoltre, l’intervento di riqualificazione del piazzale antistante lo stadio Menti che comporterà la completa trasformazione dello spazio per un investimento di 250 mila euro.

Saranno tre i simboli richiamati: l’aiuola a forma di numero 9, a ricordare la maglia dell’indimenticato campione del mondo, due aiuole a forma di scarpette da calcio dorate, in onore del bomber biancorosso, e, infine, il pallone d’oro da lui vinto nell’82, disegnato sulla pavimentazione.

Le più lette