Notizie
HomePadovanoPadova NordCadoneghe: stop agli eccessi d velocità in strada pattugliamenti e pesanti sanzioni

Cadoneghe: stop agli eccessi d velocità in strada pattugliamenti e pesanti sanzioni

Giro di vite a Cadoneghe contro gli eccessi di velocità nel territorio comunale

Pattugliamenti a Cadoneghe
Pattugliamenti a Cadoneghe

Velocità autostradali raggiunte nel bel mezzo del centro abitato tra rotatorie, attraversamenti pedonali e incroci. Davvero troppo, e in aumento, le violazioni registrate tanto che il Comune ha deciso di intensificare i controlli e relative multe. “Non crediamo nelle multe per “fare cassa” – sgombra subito il campo da equivoci il sindaco Marco Schiesaro -, sono il primo sottolinearlo. Ancor di più credo fermamente nel rispetto delle regole, soprattutto quando di mezzo c’è la sicurezza delle persone. Abbiamo il dovere di tutelarla a tutti costi. Ringrazio i cittadini che, con le loro segnalazioni, ci permettono di eseguire interventi puntuali di monitoraggio del territorio”.

Cadoneghe, eccessi di velocità: a disporre i controlli la Polizia locale

Automobilisti e motociclisti sono stati beccati a scorazzare a 90 chilometri all’ora per le strade del paese. Una cinquantina le sanzioni elevate nella sola settimana di ferragosto. A disporre i controlli, in due diverse date, era stata la Polizia locale: ben 47  le violazioni per eccesso di velocità oltre i 40 chilometri orari rilevate. Tutte avvenute in strade urbane, dove è in vigore il limite dei 50 chilometri orari. Il caso più eclatante risale alla serata del 19 agosto: un motociclista è stato individuato mentre transitava in via Marconi alla velocità esatta di cento chilometri all’ora. In questo caso, è stata comminata una sanzione di 1.000 euro. La violazione ha previsto, inoltre, la decurtazione dai 3 ai 10 punti della patente.

Tutte le rilevazioni sono state effettuate da pattuglie in strada della polizia locale, con l’ausilio dell’autovelox. Oltre a via Marconi sono state interessate via Matteotti, via Garibaldi, via Marconi, via Zangrossi, via Colombo, via Bragni, via Giotto e la SR 307 “del Santo”. Individuati anche 27 trasgressori che hanno superato almeno i 95 chilometri orari (40 oltre il limite più cinque di tolleranza per evitare errori strumentali), in quella del 19 altri venti.

Cadoneghe, auto ad alza velocità in centro: “Sfiorare i 100 all’ora è criminale”

“Si tratta di numeri assolutamente rilevanti per un paese come il nostro — aggiunge il sindaco Schiesaro —, ma occorre ricordare che Cadoneghe è un centro di transito. E spesso, negli ultimi tempi, più di qualcuno non ha rispettato le regole basilari della sicurezza stradale. I controlli della Polizia locale partono proprio a seguito di diverse segnalazioni da parte di residenti, preoccupati per la situazione. Stiamo parlando di velocità autostradali raggiunte in zone dove ci sono attraversamenti pedonali, incroci, rotatorie. Sfiorare i cento all’ora è irresponsabile e criminale. L’alta velocità, assieme alla guida con il cellulare, è la prima causa di incidenti stradali gravi e spesso a rimetterci non sono solo gli automobilisti imprudenti, ma anche i cosiddetti ‘utenti deboli della strada’, come pedoni e ciclisti”.

Nicoletta Masetto

Le più lette