Notizie
HomeVicentinoVicenzaDa Zamboni a Lapio dal risotto di gò al "saor" tornano le...

Da Zamboni a Lapio dal risotto di gò al “saor” tornano le cene delle Buone tavole dei Berici

Le Buone tavole danno appuntamento all’11 novembre con il pesce povero e la laguna

I cuochi delle Buone tavole dei Berici: da sinistra Giuseppe Zamboni, Renato Rizzardi, Monica Gianesin, Davide Pauletto, Roberto Berno

Tornano gli appuntamenti con “Le buone tavole dei Berici”. Giovedì 11 novembre la Trattoria Zamboni a Lapio ospita la serata sul tema: “Da Venezia alle isole, straordinarie storie di Laguna”, con al centro il pesce “povero”.

Roberto Berno dell’Antica trattoria Al Sole” di Castegnero, Monica Gianesin della “Trattoria Albergo Isetta” di Val Liona, Giuseppe Zamboni della “Trattoria Zamboni”, Renato Rizzardi della “Locanda di Piero”, Davide Pauletto delle “Vescovane” si ritroveranno assieme per dar vita ad una serata che vuole raccontare non solo le ricchezze di un particolarissimo angolo di mondo, la laguna di Venezia, ma sottolineare anche lo spirito e la filosofia di coloro che la vivono tutti i giorni, ovvero quei pescatori che sanno trasformare il pesce “povero” in veri capolavori gastronomici, a cominciare dal leggendario saôr fino alla marinatura e all’affumicatura.

Moscardini in umido e seppie trasformate in tagliolini su crema di patate

Moscardini in umido, un piatto che sarà proposto e arricchito l’11 novembre

La conduzione è sempre affidata a Giovanni Veronese e il menu inizia con una lissa (leccia) bollita, accompagnata da cavolo nero, cipolla, zibibbo e pinoli in saôr, e si prosegue con l’alice marinata con panzanella e limone candito. Il primo piatto è un risotto di (ghiozzo) arricchito da tocchetti di sgombro affumicato, per rafforzare il sapore di mare. Seguono i moscardini in umido, quindi seppie trasformate in tagliolini e servite su crema di patate e una grattugiata di bottarga di muggine.

Alla fine, una carrellata di dolci e biscotti da credenza: sbrisolona, petit beurre, pevarini, essi buranei e zaeti, con zabajone alla veneta. Costo della serata, vini inclusi; 50 euro.

 

Le più lette