mercoledì, 18 Maggio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeBreaking NewsRegione Veneto: "Sì al ripristino del ponte sul Brenta a Curtarolo"

    Regione Veneto: “Sì al ripristino del ponte sul Brenta a Curtarolo”

    Banner edizioni

    Presidente Zaia: “Ok al ripristino e rifacimento del ponte sul Brenta in Comune di Curtarolo. Progetto qualitativo e tempestivo”

    Luca Zaia
    Luca Zaia

    Si avviano alla soluzione i problemi di carattere statico emersi dalle indagini preliminari effettuati sul ponte di Curtarolo, posto sulla SP 47, in corrispondenza dell’attraversamento con il fiume Brenta sul confine tra i comuni di Curtarolo e Piazzola sul Brenta.

    “Con un iter appropriato, nel rispetto della normativa vigente – annuncia il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia Veneto Strade oggi ha aggiudicato l’appalto per il rifacimento del ponte per un importo di 2 milioni 800 mila euro, grazie anche all’intervento della Provincia di Padova e del Commissario Vaia, un intervento estremamente significativo per il quale è stato fatto un ottimo lavoro, sia dal punto di vista della qualità del progetto, sia per la velocità del tutto. In tempi celeri – aggiunge il Governatore –  verrà risolta una situazione che creava grossi problemi ad un sistema di viabilità di importanza strategica per la fruibilità della dorsale principale della statale Valsugana”.

    L’intervento di rifacimento e riqualificazione del ponte di Curtarolo posto sulla SP 47, in corrispondenza dell’attraversamento con il fiume Brenta sul confine tra i comuni di Curtarolo e Piazzola sul Brenta, si è reso indispensabile anche a seguito di quanto emerso dalle indagini preliminari effettuate su aspetti di carattere statico.

    Si è convenuto di eseguire una progettazione di un intervento che garantisca l’adeguamento dell’infrastruttura viaria ai carichi e flussi di traffico odierni, ovvero alla normativa vigente, in considerazione della funzione di opera strategica all’interno del sistema viario provinciale.

    La soluzione individuata prevede il completo rifacimento con adeguamento strutturale e dimensionale dell’impalcato del “ponte storico”, tale da consentire la realizzazione di un’unica carreggiata, con due corsie a doppio senso di marcia.

    Il cronoprogramma prevede un tempo di realizzazione pari ad un anno.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni