Notizie
HomeRodiginoRovigo, il 3 ottobre la prima Domenica Ecologica

Rovigo, il 3 ottobre la prima Domenica Ecologica

Una giornata ricca di appuntamenti, esposizioni, cultura ed eventi. A Rovigo una domenica senz’auto per ridurre l’inquinamento

A partire dal mattino sarà possibile partecipare ad una visita guidata a torre Donà, una delle torri medievali più alte d’Italia, con inizio alle 11:30 per proseguire alle 16 e alle 17.

Sempre al mattino, in piazza Merlin, sarà presente Legambiente con attività di informazione e sensibilizzazione sul tema dei rifiuti e della raccolta differenziata, chi partecipa potrà vincere simpatici gadget ecologici.

Nel pomeriggio, a partire dalle 15, partirà da piazza Garibaldi la pedalata urbana. Organizzata dalla Fiab, passerà attraverso l’anello dei parchi: un percorso di 15 chilometri in bicicletta, lungo in parchi della città. In ogni parco sarà scoperta e presentata una pianta con descrizione delle sue particolari caratteristiche.

In piazza Vittorio Emanuele, il WWF presenterà le modalità di cura e salvaguardia delle api in ambiente urbano, mentre Asm set illustrerà ai cittadini gli incentivi e le modalità di risparmio energetico per prodotti e servizi tecnologici.

In contemporanea, è aperta a palazzo Roverella la mostra fotografica dedicata a Robert Doisneau, fotografo di insuperabile capacità tecnica in grado di immortalare momenti di felicità, con 133 stampe in bianco e nero.

Per i più piccoli, si svolgerà ai giardini delle Due Torri una divertente caccia al tesoro, organizzata da Pro loco, allietata da qualche bancarella di dolciumi.

Sarà inoltre attivo un bus navetta gratuito, che percorrerà ogni 15 minuti il Corso del Popolo e collegherà ai parcheggi esterni con il seguente percorso circolare: ferrovia, multipiano, Corso del Popolo, piazzale Appiotti, Città Giardino, questura, via Fuà Fusinato, ferrovia (dalle 10 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19:30).

Sempre domenica, alle 11, si terrà la presentazione delle nuove rastrelliere donate da Fiab e posizionate davanti al museo dei Grandi Fiumi. Saranno presenti il sindaco Edoardo Gaffeo, l’assessore all’ambiente Dina Merlo e il presidente di Fiab di Rovigo Denis Maragno.

Le più lette