Notizie
HomeVicentinoVicenzaSventata una tragedia ad Arzignano: 80enne già svenuta, salvata dalle fiamme e...

Sventata una tragedia ad Arzignano: 80enne già svenuta, salvata dalle fiamme e dal fumo

i pompieri dentro casa bruciata a Arzignano
Una foto dell’interno della casa bruciata con i pompieri che lavorano

Stanotte i pompieri hanno salvato ad Arzignano una 80enne svenuta tra le fiamme e il fumo dell’incendio del suo appartamento: in ospedale in codice rosso

Incendio stanotte poco prima delle 2 in via Riotorto ad Arzignano (Vicenza): sul posto sono intervenuti tempestivamente i pompieri che sono riusciti a salvare una signora di 81 anni che era già svenuta: fosse rimasta ancora per qualche tempo a respirare il fumo sprigionato dalle fiamme sarebbe morta soffocata.

I vigili del fuoco le hanno praticato le manovre di primo soccorso in attesa del Suem 118: l’ambulanza è arrivata in breve.

Nel frattempo i pompieri hanno lavorato allo spegnimento dell’incendio, riuscendo a contenere le fiamme ed evitare il coinvolgimento dell’intero stabile.

La signora è stata stabilizzata dai sanitari e portata in codice rosso in ospedale. Sul posto il sindaco di Arzignano e un tecnico comunale.

Evacuato l’intero condominio di tre piani composto da 14 appartamenti. E per evacuare l’ultimo piano è stato necessario far scendere i residenti con l’autoscala: a causa de fumo che ha invaso il vano scale si sono tutti rifugiati sui poggioli.

Ci sono valute due ore ai vigili del fuoco, giunti dal distaccamento di Arzignano con due automezzi e da Vicenza con l’autoscala, per ripristinare le condizioni di sicurezza dello stabile. Buona parte degli inquilini sono potuti rientrare a casa. Inaccessibile l’appartamento andato a fuoco e una stanza del piano di sopra.

Le cause del rogo sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco. Le operazioni di soccorso messa in sicurezza sono terminate alle 4 del mattino.

casa di vio riotorto a arzigano bruciata
Interno dell’appartamento dove si è sviluppato l’incendio

Le più lette