Notizie
HomeVicentinoVicenzaThiene, in cinquemila affascinati dall'esibizione delle Frecce Tricolori. E domani si replica

Thiene, in cinquemila affascinati dall’esibizione delle Frecce Tricolori. E domani si replica

L’air show di Thiene organizzato per celebrare i 100 anni dell’impresa di Ferrarin

Frecce Tricolori
La “Alona”, figura conclusiva delle Frecce Tricolori, un tricolore che colora il cielo

In cinquemila sono rimasti, come sempre, affascinati dalle Frecce Tricolori che hanno concluso l’air show svoltosi all’aeroporto di Thiene. Tre ore di spettacoli con esibizioni di velivoli, da quelli storici a quelli moderni, e pattuglie estere. Dovevano essere 3.500 persone, ma poi l’ultimo decreto del governo ha consentito di allargare le maglie.

L’air show è stato organizzato per celebrare i 100 anni del volo Roma-Tokio di Arturo Ferrarin, pilota della celebre famiglia di industriali lanieri di Thiene, che nel 1920 realizzò un’impresa storica per quei tempi, con un aereo che aveva il motore di Mini minor di oggi.

Rinviato a causa della pandemia, l’air show s’è tenuto oggi e – avvenimento del tutto speciale per la Pan – sarà replicato domani, domenica, quando altre 5000 persone saranno ammesse all’aeroporto di Thiene.

Nel 1920 il pilota thienese realizzò il raid Roma-Tokio, un’impresa storica

L’ingresso per il pubblico, per entrambe le giornate, è dalle 11.30, mentre lo spettacolo inizierà dalle 13.00. Per l’accesso alla manifestazione come da normativa è richiesto il green pass e l’utilizzo della mascherina di protezione. Gli organizzatori segnalano che la zona circostante l’aeroporto (per il raggio di 1 km circa) sarà interdetta al transito, con controlli, e che l’accesso sarà consentito solo a chi è in possesso del ticket di prenotazione.

Le più lette