domenica, 29 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVicentinoVicenzaTreno soppresso a Grisignano per un disperato che si rifugia nella cabina...

Treno soppresso a Grisignano per un disperato che si rifugia nella cabina del macchinista

Banner edizioni

I viaggiatori pensavano che si trattasse dell’ennesimo guasto ad un treno, in realtà il regionale Verona-Padova è stato fermato a Grisignano di Zocco (Vicenza) per ragioni di sicurezza e sono intervenuti i Carabinieri

stazione di Grisignano di Zocco Vicenza
La stazione di Grisignano di Zocco tra Vicenza e Padova

Intervento dei Carabinieri alla stazione di Grisignano di Zocco (Vicenza) su richiesta delle personale ferroviario nel pomeriggio di domenica 3 ottobre 2021. Un treno regionale proveniente da Verona e diretto a Padova è stato costretto a fermarsi perché un uomo in una situazione che potremmo definire di alterazione psicofisica, si è rifugiato nella cabina di guida. E il macchinista non se l’è proprio sentita (c’èun regolamento) di proseguire con una persona in evidente difficoltà al suo fianco.

Il treno regionale ha subito un’ora di ritardo per poi essere cancellato. L’uomo tra i 20 e i 30 anni è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio e affidato dai Carabinieri all’ambulanza del SUEM e successivamente ricoverato in psichiatria.

I militari stanno cercando di identificarlo in quanto privo di documenti e probabilmente sordomuto. Dal suo abbigliamento sembrava essere fuggito da una struttura sanitaria. Non è stato facile per i carabinieri convincerlo ad uscire dalla cabina del macchinista del treno.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Vicenza

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy