Notizie
HomeTrevigianoTreviso, beccati due "ecovandali"

Treviso, beccati due “ecovandali”

Treviso, beccati dalle telecamere mobili due “ecovandali”

Foto della telecamera mobile

Il Sindaco Mario Conte si congratula con la Polizia Locale per il lavoro che sta facendo contro gli “ecovandali“.

Chi pensa di fare il furbo e di lasciare l’immondizia dove gli pare si sbaglia di grosso.
Stavolta ad essere individuati sono stati due giovani di 18 e 22 anni che, in momenti diversi, hanno abbandonato vari sacchetti dell’immondizia sotto il Cavalcavia nei pressi di via Marco Polo (zona Terraglio).
Grazie all’utilizzo di una innovativa telecamera mobile che può essere posizionata ovunque e registrare anche di notte o in condizioni di illuminazione scarsa, gli agenti hanno potuto identificare e sanzionare i responsabili.
Ringrazio il comandante Andrea Gallo e gli operatori della PL per il lavoro straordinario: l’esempio di Treviso di lotta all’ecovandalismo tramite video sorveglianza, servizi in borghese e in collaborazione con i cittadini (grazie alle segnalazioni via app) verrà presentato come modello nazionale al prossimo convegno nazionale delle Polizie Locali che si terrà a Trento a metà novembre.

Le più lette