Notizie
HomeVicentinoVicenzaVicenza Calcio Femminile dilaga nel secondo tempo a Falzé di Piave contro...

Vicenza Calcio Femminile dilaga nel secondo tempo a Falzé di Piave contro Mittici, 6-0

Vicenza Calcio Femminile 2021 2022
Le ragazze di mister Moreno Dalla Pozza esultano a fine partita

Trasferta positiva per il Vicenza che vince 6-0 contro Mittici Villanova Calcio e torna da Falzè di Piave (Treviso) con la prima vittoria stagionale in Serie C

 

Partita mai in discussione, le Biancorosse conducono il gioco ma si sbloccano solo nel secondo tempo: a segno Piovani con una doppiettaBassoDal BiancoMissiaggia e Yeboaa. Archiviato il pareggio contro la Triestina, il Vicenza cerca i primi tre punti del campionato contro la neopromossa Mittici.

PRIMO TEMPO

Si comincia subito forte e al 5′ c’è la prima occasione della partita: Piovani lancia Basso che supera Da Ronch con un pallonetto, la n.9 si trova però in posizione irregolare e l’arbitro annulla per fuorigioco.

Poco dopo, punizione dalla trequarti di Maddalena, Dal Bianco si inserisce e colpisce di testa, palla fuori.

La numero 11 si rende pericolosa anche al 20′ quando riceve il cross dalla punizione di Missiaggia, calcia al volo e segna; ancora una volta però la posizione è irregolare e l’arbitro annulla.

Il possibile vantaggio potrebbe arrivare invece al 30′: Gobbato conduce lungo la fascia, serve Piovani che con un velo libera Maddalena per il tiro, Da Ronch si allunga bene e devia in calcio d’angolo.

La numero 1 avversaria si rende protagonista anche al 34′ quando con un intervento miracoloso respinge la gran botta di Basso che calcia da dentro l’area di rigore.

Il Vicenza ci prova ma non riesce a sfondare e il primo tempo si conclude con il risultato di 0-0. Nella ripresa però la musica cambia, le Biancorosse si sbloccano e inizia la goleada.

SECONDO TEMPO

Al 49′ Broccoli corre lungo la fascia destra, crossa, Da Ronch respinge e Piovani di potenza spedisce in rete sotto la traversa. 0-1

Al 54′ è il turno di Basso che insacca l’assist di Yeboaa. 0-2

Al 60′ è invece 0-3 con una gran ripartenza: Missiaggia anticipa un’avversaria in difesa e avvia il contropiede, la palla passa da sinistra a destra e arriva a Broccoli che porta palla e poi crossa per Yeboaa; la n.7 è chiusa e scarica indietro per Piovani che di sinistro firma la doppietta.

Dopo un’ora di gioco, la partita è chiusa ma sul finale le Biancorosse tornano di prepotenza e nel giro di 4 minuti segnano 3 gol.

All’85′ corner da destra di Dal BiancoMissiaggia interviene di coscia e spinge in rete. 0-4

All’87′, palla manovrata da destra a sinistra, scambio BauceDal BiancoYeboaa che di tacco libera Dal Bianco. Per la n.11, è il 5° gol in 4 partite ufficiali in questa stagione. 0-5

Chiude definitivamente i conti all’89’ Yeboaa: passaggio filtrante per la n.7 che sorprende la difesa, calcia la prima volta e Da Ronch respinge, la seconda volta invece alza un pallonetto e insacca. 0-6

Le Biancorosse continuano la serie di risultati positivi e con i tre punti di oggi accorciano su Brixen e Riccione, prime della classe a punteggio pieno.

Prossimo impegno domenica prossima a Tavernelle contro la Jesina, per le biancorosse vecchia conoscenza di qualche anno fa.

 

TABELLINO: Mittici – Vicenza Calcio Femminile 0-6 (0-0)

MITTICI: 1 Da Ronch, 2 Milanese (17 Simeoni), 3 Zannoni, 4 Rossi (19 Polese), 5 Da Ros (15 Gazzola), 6 Torresin, 7 Bertazzon (18 Lorenzon), 8 Pillon (C), 9 Lucca, 10 Modolo, 11 Sovilla
A disposizione: 12 Zanzotto, 13 Geronazzo, 14 Donadel, 16 Marchesin, 20 Ceccato.
All. Gazzola Andrea

VICENZA CALCIO FEMMINILE: 1 Palmiero Herrera, 2 Gobbato, 20 Frighetto (15 Broccoli), 4 Missiaggia (C), 16 Cattuzzo, 6 Battilana, 18 Maddalena (14 Bauce), 8 Piovani (17 Lugato), 9 Basso (19 De Vincenzi), 11 Dal Bianco, 10 Scaroni (7 Yeboaa).
A disposizione: 12 Bianchi, 3 Balestro, 5 Pegoraro.
All. Dalla Pozza Moreno

Marcatrici: 49’ e 60’ Piovani; 54’ Basso; 85’ Missiaggia; 87’ Dal Bianco; 89’ Yeboaa
Arbitro: Okret Filippo (Gradisca D’Isonzo).
Assistenti: Visentin Giorgia e Rui Eleonora (Treviso)
Ammonite: Torresin (M); Da Ros (M)
Recupero: 0’; 2’

 

 

 

Le più lette