Notizie
HomeVicentinoVicenzaVicenza conferisce la cittadinanza onoraria al Battaglione degli alpini "Vicenza"

Vicenza conferisce la cittadinanza onoraria al Battaglione degli alpini “Vicenza”

Il sindaco Rucco: “E’ un riconoscimento doveroso”

La presentazione in sala Stucchi dell’iniziativa: al centro il sindaco Rucco

Sarà un lungo week end dedicato agli alpini quello che la città si appresta a vivere in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria al Battaglione Alpini “Vicenza”, ricostituito nel 2017, da parte del consiglio comunale.

Il primo momento ufficiale è in programma giovedì 7 ottobre alle 17 quando il consiglio comunale di Vicenza approverà la delibera di conferimento della cittadinanza onoraria al Battaglione Alpini Vicenza, in quanto rappresentativo della storia delle truppe alpine, onorando in tal modo Vicenza.

“È un riconoscimento doveroso – ha ricordato il sindaco Rucco,  facendo proprio il sentimento espresso in modo bipartisan dai consiglieri firmatari della proposta – che il consiglio comunale si appresta ad attribuire in modo unitario a un leggendario battaglione che si è distinto per imprese eroiche sui nostri monti durante la Grande Guerra e poi, nel secondo conflitto mondiale, sui fronti greco e russo, e che ancora oggi opera come reparto operativo di pronto intervento nelle calamità naturali”.

Dai cori al baccalà, una lunga serie di iniziative per celebrare gli alpini

Venerdì 8 ottobre alle 21 i cori Ana “Amici Miei” di Montegalda e Coro Alpino di Lumignano terranno un concerto nella chiesa di Santa Corona (ingresso con green pass).

Sabato 9 ottobre alle 9, due corone di alloro saranno deposte al monumento delle 8 Aquile e alla targa dedicata al Battaglione Vicenza sul piazzale della Vittoria a Monte Berico.

Alle 10.30 nella Loggia del Capitaniato che si affaccia su piazza dei Signori, avverrà la cerimonia di consegna del conferimento della cittadinanza onoraria della città di Vicenza al Battaglione Vicenza 9° Reggimento Alpini.

Saranno presenti le autorità cittadine, i comandanti del battaglione e del reggimento, il presidente nazionale dell’Ana Sebastiano Favero e della sezione di Vicenza Monte Pasubio Luciano Cherobin.

Infine, alle 20.30, nel tempio di San Lorenzo ci sarà un concerto dell’Orchestra dei Fiati della Provincia di Vicenza diretta dal maestro Andrea Loss. Nel corso della serata è in programma la cerimonia per il rinnovo del gemellaggio tra la sezione di Vicenza Monte Pasubio e la sezione Abruzzi (ingresso con green pass).

Dall’8 al 10 ottobre, in collaborazione con la Venerabile confraternita del baccalà alla Vicentina, la sezione Ana “Monte Pasubio” di Vicenza organizza la Festa del Bacalà alla Vicentina – A tavola con gli alpini.

Venerdì 8 ottobre dalle 18 alle 22 e sabato 9 e domenica 10 dalle 11 alle 22 all’esedra di Campo Marzo saranno allestiti gli stand gastronomici dove sarà possibile consumare la specialità vicentina, mentre in piazza dei Signori dalle 11 ci sarà la vendita da asporto.

Il ricavato sarà devoluto alle attività di solidarietà e volontariato di protezione civile Ana Vicenza.

Le più lette