venerdì, 28 Gennaio 2022
More
    Notizie
    HomeAppuntamentiA Camposampiero tornano gli "Incontri d'autunno"

    A Camposampiero tornano gli “Incontri d’autunno”

    Leaderboard

    Dopo un anno di assenza causa pandemia, tornano gli “Incontri d’autunno” nel Comune di Camposampiero

    Camposampiero
    Camposampiero

    Dopo un anno di assenza causa pandemia, tornano gli “Incontri d’autunno”, tradizionale rassegna di cultura, spettacolo, avventura e approfondimento, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Camposampiero in collaborazione con l’associazione Proloco, le associazioni cittadine e La Piccionaia, centro di produzione teatrale.

    Quattordici gli appuntamenti in programma dal 12 novembre al 15 dicembre, a testimoniare la volontà di ripartenza, anche attraverso cultura e socialità, che si respira a Camposampiero in questi mesi ancora complessi.

    “Incontri d’autunno” a Camposampiero: tutti gli appuntamenti

    Ad inaugurare la rassegna, venerdì 12 novembre alle 18.30, al Teatro Ferrari, la proiezione del docufilm “A.D. 1221. Il primo cammino di Antonio”, di Michele Carpinetti e Roberto Massaro. Introduce Paolo Floretta, coordinatore del progetto Antonio 20-22. L’identità antoniana di Camposampiero, sancita anche dallo statuto comunale, troverà la sua espressione visibile in questa proiezione che si inserisce nel quadro di iniziative che hanno portato alla realizzazione del nuovo Cammino di Sant’Antonio, da Gemona a Padova, che tocca anche Camposampiero. Nell’atrio del Ferrari sarà possibile visitare la mostra d’illustrazione per l’infanzia “Le vie delle fiabe”, curata dalla Fondazione Štěpán Zavřel di Sarmede, che sta riscuotendo uno straordinario successo ed il gradimento delle decine di scolaresche che in queste settimane la stanno visitando.

    La rassegna prosegue domenica 14 novembre, con l’appuntamento curato da La Piccionaia per la stagione “Il Teatro per le Famiglie”. Il Ferrari ospiterà alle 15.00, “A testa in giù”. Gioco teatrale. Dai 3 ai 5 anni; alle 16.00, “Spegni la luce”. Spettacolo teatrale di Aurora Candelli.

    Venerdì 19 novembre alle 16.30, nella Sala Conferenze di Villa Campello, la prima di quattro presentazioni di libri in collaborazione con la Libreria Costeniero: “Grammatica dei bambini: la frase”, di Diana Vedovato – Vera Zanette, ed. Carocci, il titolo del libro.

    Sabato 20 novembre, alle 18.00, in Sala Filarmonica XIII edizione del Concerto Madonna della Salute. Musiche a cura di Agimus Arte e Musica. Interventi storici su “La Madonna della Salute a Venezia e Camposampiero”, a cura di Elda Martellozzo Forin. Sempre sabato 20 novembre, alle 21.00, al Teatro Ferrari appuntamento con la musica d’autore con “Respira”, Erica Boschiero in concerto.

    Venerdì 26 novembre, alle 17.30, nella Sala Conferenze di Villa Campello, il recital “Assassini Amorevoli… storie di Femminicidi”. Voce recitante Mariuccia Rostellato, iniziativa nell’ambito della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

    Ancora venerdì 26 novembre, alle 20.45, in Sala Filarmonica, appuntamento con l’avventura grazie alle Serate CAI, che propongono la proiezione del film “Fino alla fine dell’Everest”, di Davide Chiesa.

    Sabato 27 novembre, alle 20.45, in Sala Filarmonica è ancora la musica protagonista con il 10° Festival Internazionale di chitarra. Spazio giovani – Conservatorio “Tartini” di Trieste. Matteo Chiodini, 3.14 Guitar Duo (Riccardo Bertossa e Giulia Liberalato). A cura di Accademia Filarmonica.

    Domenica 28 novembre, alle 17.00, nell’ambito delle celebrazioni per il centenario della Corale San Liberale, la chiesa Santa Maria Assunta di Rustega ospiterà la presentazione del libro “Far cantare il cuore. Storia centenaria della corale San Liberale”, di Francesco Tolio

    Venerdì 3 dicembre, alle 18.00, nella Sala Conferenze di Villa Campello, incontro con l’autore Vittorio Cecchetto, che presenterà il suo ultimo romanzo, “L’ultimo testimone”, ed. Biblos.

    Domenica 5 dicembre, pomeriggio dedicato ai bambini al Teatro Ferrari: alle 15.00, “Alice cascherina e altre storie”. Gioco teatrale. Dai 3 ai 5 anni. Alle 16.00, “L’omino del pane e l’omino della mela”. Spettacolo teatrale dei Fratelli Caproni.

    Giovedì 9 dicembre, alle 16.30, in Sala Filarmonica, incontro sulla letteratura per l’infanzia con la scrittrice Guia Risari, in collaborazione con Libreria Costeniero.

    Venerdì 10 dicembre, alle 21.00, al Teatro Ferrari, spettacolo teatrale – “#Pourparler”, di Annagaia Marchioro, nell’ambito della stagione “Il Teatro per tutti”, promossa da La Piccionaia in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura.

    La rassegna si chiude mercoledì 15 dicembre, alle 15.00, in Sala Filarmonica, con la presentazione del libro “Muson: Castelli e villaggi di un’area di confine (secoli XII-XIV)”, di Raffaele Roncato, in collaborazione con Associazione Paesaggi di Risorgiva, nell’ambito degli Incontri Culturali Auser.

    “Incontri d’autunno” a Camposampiero: la ripartenza delle attività culturali

    «La rassegna Incontri d’Autunno costituisce un’ideale punto di ripartenza per una riapertura delle attività culturali, anche al chiuso, nel rispetto delle misure precauzionali previste», commenta l’assessore alla Cultura Lorenza Baggio. «La nostra attenzione va a tutte le fasce di età, e credo che questo programma risponda ad un’esigenza di pluralità» continua l’assessore. «Si tratta di una rassegna in cui la coralità dei soggetti coinvolti, Pro Loco, Centro di produzione teatrale La Piccionaia, associazioni cittadine, è il valore aggiunto imprescindibile».

    Gli Incontri d’Autunno 2021 sono realizzati in collaborazione con:
    Accademia Filarmonica, AGIMUS, sez. Camposampiero, AUSER, C.A.I., Sez. Camposampiero, Corale San Liberale, Il Cammino di Sant’Antonio, Libreria Costeniero, La Piccionaia – Teatro Ferrari, Rete BiblioAPE, Santuari Antoniani

    Il programma completo è consultabile sul sito: www.comune.camposampiero.pd.it

    Per informazioni

    Biblioteca – Ufficio Cultura – Tel. 049 9300255 – Email: cultura@comune.camposampiero.pd.it
    Per gli spettacoli al Teatro Ferrari – Tel. – 366 6502085 – Email: info@teatroferrari.it

    Leaderboard

    Le più lette