Notizie
HomePadovanoConselvanoConselve, allarme salmonella proveniente dalla centrale di Anguillara Veneta

Conselve, allarme salmonella proveniente dalla centrale di Anguillara Veneta

Conselve, allarme salmonella proveniente dalla centrale di Anguillara Veneta

L’acqua del rubinetto dovrà essere utilizzata, a scopo potabile, solo previa bollitura, per i residenti dei Comuni di Anguillara Veneta, Agna, Arre, Bagnoli di Sopra, Pozzonovo, Candiana, Cartura, Conselve, Terrassa Padovana, Tribano. A stabilirlo sarà l’ordinanza in corso di emanazione dai Sindaci dei 10 Comuni padovani”.
Ad informare dell’emergenza salmonella in una vasta area del Conselvano è Acquevenete, che gestisce il servizio idrico integrato, dopo aver ricevuto l’esito degli esami dell’acqua su un campione.
Il motivo di questa misura, presa in via del tutto cautelare, – prosegue Acquevenete – è che è stata riscontrata la presenza di salmonella in un campione di acqua proveniente dalla centrale di Anguillara Veneta (PD), prelevato da ARPAV lo scorso 3 novembre (e risultato invece conforme per tutti gli altri parametri). Il Direttore del Servizio Igiene e Nutrizione degli Alimenti dell’ULSS 6 “Euganea”, ricevuti oggi pomeriggio gli esiti delle analisi, ne ha dato comunicazione ai Sindaci interessati e ad acquevenete. 
L’ordinanza resterà in vigore fino a quando non arriverà il referto relativo a un nuovo campione. Per la particolarità del parametro, saranno necessari 4-5 giorni prima di avere l’esito. Con la comunicazione di esito negativo per quanto riguarda la presenza di salmonella, l’ordinanza perderà di efficacia e sarà possibile ricominciare normalmente a utilizzare l’acqua dell’acquedotto per bere e per gli scopi alimentari. Acquevenete informerà l’utenza di tutti gli aggiornamenti, anche attraverso il portale www.acquevenete.it e l’app acquevenete“.

Le più lette