martedì, 16 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoFoglie sulle strade, immondizie non raccolte: il Comune di Montegrotto Terme convoca...

    Foglie sulle strade, immondizie non raccolte: il Comune di Montegrotto Terme convoca i vertici Etra

    Banner edizioni

    Situazione inaccettabile a Montegrotto Terme: il Comune convoca i vertici Etra

    Foglie sulle strade, immondizie non raccolte a Montegrotto Terme
    Foglie sulle strade, immondizie non raccolte a Montegrotto Terme

    Il sindaco Riccardo Mortandello chiederà ai vertici Etra di venire a Montegrotto Terme e di verificare personalmente la situazione inaccettabile in cui si trovano molte strade dove lo spazzamento delle foglie non è stato fatto neppure una volta e per vedere con i loro occhi i cumuli di rifiuti che periodicamente saltano il turno di raccolta. L’amministrazione valuta di ricorrere alle vie legali per una situazione ormai inaccettabile.

    «In alcune strade di Montegrotto – afferma Mortandello – dove Etra non provvede a fare quanto di sua competenza la situazione è imbarazzante. Alcune zone non sono mai state passate dalle spazzatrici per la raccolta di foglie. Etra, interpellata, ha millantato le scuse più improbabili, tra le quali anche l’assenza di personale a causa della mancanza di Green Pass di molti dipendenti». 
    «Da un punto di vista turistico, da un punto di vista di decoro e da un punto di vista di rispetto dei contratti in essere – dice il sindaco – questa situazione non è più tollerabile. In settimana convocherò i vertici di Etra perché facciano un giro a Montegrotto Terme e prendano coscienza della situazione in cui si trovano alcune strade del nostro Comune».
    Molti disservizi si sono riscontrati anche per l’asporto rifiuti. «Abbiamo segnalato – prosegue Mortandello – alla società le rimostranze che quotidianamente giungono in Comune dai cittadini. Confidiamo che visto che da poco tempo si sono stati rinnovi societari si trovi una soluzione repentina a tutti questi disservizi perché è scorretto pagare per un servizio e non averlo, quindi ci auguriamo di incontrare presto il nuovo presidente e che le situazioni all’interno della società vengano sistemate perché non possiamo fare da parafulmine per incompetenze altrui. Valuteremo anche eventuali azioni legali perché siamo stanchi di dover controllare che la multiutility svolga bene il proprio lavoro». 

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni