domenica, 16 Gennaio 2022
More
    Notizie
    HomeSportL'Usd Adriese 1906 sulle montagne per sfidare il "Cobra" e compagni

    L’Usd Adriese 1906 sulle montagne per sfidare il “Cobra” e compagni

    Leaderboard

    Usd Adriese: undicesima giornata di campionato di serie D girone C con la formazione granata pronta a scendere in campo proprio domenica 28 novembre alle ore 14.30 contro le Dolomiti Bellunesi

    Roberto Vecchiato - Alberto Cavagnis
    Roberto Vecchiato – Alberto Cavagnis

    Le Dolomiti Bellunesi sono a 16 punti in classifica e si tratta della fusione tra tre società: Feltre, Belluno e San Giorgio Sedico, che hanno deciso di creare un progetto ambizioso per il prossimo futuro. Per mister Roberto Vecchiato, dell’Usd Adriese 1906 si tratta quasi di un ritorno a casa, visto che proprio a Belluno ha allenato per cinque anni e proprio con bomber Corbanese ha anche giocato e lo ha allenato. Ora saranno avversari.

    “Sono nove anni che alleno e cinque li ho passati là, per cui sarà un partita bella per me – spiega mister Roberto Vecchiatodove dovremo dare il massimo”. Poi parlando della fusione delle società: “All’inizio sicuramente è stata una novità un po’ forte. Poi si è scoperto che è un progetto di tutto rispetto”.
    “Riassume quelle che sono tre società e tre realtà di un’unica provincia. Non è facile unire tre società; penso sia una cosa più unica che rara, ma allo stesso tempo dimostra il coraggio che hanno avuto alcune persone nell’arrivare a questo risultato”.
    Concludendo: “Noi siamo pronti e consci delle nostre possibilità, sappiamo che sarà una partita difficile e dove non dovremo sbagliare. Ho tutta la rosa a disposizione e questo mi permetterà di poter scegliere al meglio”. 
    Successivamente è il direttore tecnico Alberto Cavagnis a commentare: “Domenica sarà una partita difficile come lo sono anche le altre; ma anche noi abbiamo la consapevolezza che gli avversari ci devono temere”. 
    Sottolineando poi: “Credo che in questo momento sia giusto spingere e premere sull’acceleratore fin dal primo minuto per portare a casa il risultato; la nostra forza è quella di stare insieme e migliorarci assieme. Il mister rende un equilibrio assoluto con i giocatori che sono tranquilli”.

    Leaderboard

    Le più lette