giovedì, 19 Maggio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeRodiginoProvincialeRovigo, padre contro ex moglie no vax, a figlio prima dose vaccino

    Rovigo, padre contro ex moglie no vax, a figlio prima dose vaccino

    Banner edizioni

    Il bambino ha ricevuto il vaccino grazie al tribunale di Rovigo, al quale si è rivolto il padre in una causa contro la madre no vax, da cui è divorziato

    Un bambino potrà venire vaccinato contro il Covid-19, e anche ricevere altri vaccini obbligatori che finora non gli sono stati somministrati, grazie a una decisione del tribunale di Rovigo, al quale si è rivolto il padre in una causa contro la madre no vax, da cui è divorziato. Il decreto è il primo emesso in Veneto, dopo altri casi in Italia.

    Il bambino voleva una vita sociale come quella dei suoi amici

    Il collegio dei giudici ritiene che il rifiuto alla vaccinazione anti-Covid del figlio “non trovi ragionevole giustificazione alla luce della documentazione prodotta e dell’interesse del minore a beneficiare della copertura vaccinale“. Il genitore, autorizzato così dal tribunale, ha potuto firmare il modulo di consenso alla vaccinazione senza bisogno che fosse controfirmato dalla donna, e lunedì scorso il figlio ha ricevuto la prima dose nel centro vaccinale di Adria. Era stato proprio lui a chiederlo, impossibilitato di fare una vita sociale come tutti gli altri amici e compagni di scuola.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni