mercoledì, 19 Gennaio 2022
More
    Notizie
    HomeRodiginoAdriaAdria: la città ritrova il suo Natale grazie alla sinergia con le...

    Adria: la città ritrova il suo Natale grazie alla sinergia con le associazioni

    Leaderboard

    Adria: il Comune per gli eventi natalizi fornirà gli spazi, oltre agli abeti di Natale e alle casette natalizie

    Adria a Natale
    Adria a Natale

    Anche Adria, come tutte le città del Veneto, ritrova quest’anno il suo Natale, con tanti eventi e appuntamenti fissati nel calendario unico degli eventi, per i quali il Comune fa da regia.

    Tutti gli appuntamenti organizzati in linea con le norme Covid sono il frutto della sinergia tra amministratori e associazioni, in primis Pro Loco, Adriashopping, Adria Nostra, la Frulla, la Fondazione di Cola, le associazioni di categoria e le realtà associative che a vario titolo collaboreranno per la buona riuscita di tutti gli eventi.

    “Il lavoro di regia è stato realizzato dal gruppo degli assessori con lo scopo di incentivare l’attrattività del territorio, con iniziative collegate al distretto del Commercio, con il manager Michele Raisi che fa capo al vicesindaco Wilma Moda, agli eventi con l’assessore Matteo Stoppa e con ricadute positive anche nel settore turistico con l’assessore Andrea Micheletti” fa sapere il Comune, che con l’occasione rinnova anche l’invito alla cittadinanza a avaccinarsi per poter trascorrere serenamente e in sicurezza le feste.

    “Il coordinamento degli eventi natalizi é stato quest’anno particolarmente impegnativo a causa della situazione di incertezza che ha reso difficile una programmazione accurata nel medio periodo – sottolinea l’assessore al Turismo Andrea Micheletti-. Siamo tuttavia felici che ogni anno, nonostante le crescenti difficoltà, siano in continuo aumento gli eventi e le attrazioni che arricchiscono Adria di Natale. La rassegna che abbiamo raccolto come un semplice aggregato di eventi e della quale abbiamo preso in mano il timone per farne il grande mosaico che è oggi”.

    Il Comune per gli eventi natalizi fornirà oltre agli abeti di Natale e alle casette natalizie, l’uso gratuito delle piazze, della galleria degli artisti, del Teatro comunale, gli allacciamenti elettrici e diverse attrezzature necessarie che facilitano la promozione delle eccellenze locali, come l’Istituto Alberghiero “G. Cipriani”, che preparerà le peculiarità gastronomiche tipiche del periodo natalizio. Non mancherà in piazza Garibaldi il villaggio di Babbo Natale e il concorso dei presepi curato dalla Pro Loco Locale.

    Tra i sostenitori del calendario natalizio Novamont, BancAdria e Isagro. I dettagli degli eventi “Adria di Natale “ e la Befana vien di notte” saranno resi noti nella conferenza stampa organizzata per le ore 12 di sabato 11 dicembre in sala consigliare.

    Natale ad Adria: la dichiarazione dell’assessore Stoppa

    Matteo Stoppa
    Matteo Stoppa

    “Anche in questa occasione, come per le attivià estive, abbiamo puntato a fare da cabina di regia come Comune insieme al Distretto del commercio, per lavorare insieme, tra le varie realtà associative e dei commercianti che sono operativi ad Adria (dunque Pro loco e Adria Shopping in primis)”. A spiegarlo, è l’assessore, Matteo Stoppa.

    “Poi abbiamo ovviamente coinvolto in questo periodo anche altre associazioni che tradizionalmente sono impegnate nell’organizzazione del Natale – continua l’assessore – e che quest’anno sono l’associazione La Frulla con la befana, Adria Nostra con l’albero tradizionale e la Fondazione Franceschetti di Cola che come sempre fa la casa di Babbo Natale presso la sua sede”.

    “Ci siamo impegnati come amministrazione in maniera importante anche con le risorse perchè abbiamo coperto gran parte delle spese che altrimenti con l’aiuto di sponsor sicuramente generosi non sarebbero stati sufficienti per riuscire a realizzare le luminarie che sono state accese sabato scorso e gli addobbi natalizi”.

    “I due punti che in questi giorni saranno un po’ nevralgici – prosegue Stoppa – sono il villaggio degli elfi che sarà gestito dalla Pro loco con tutta una serie di iniziative e laboratori per bambini e il villaggio di Babbo Natale; quindi tante cose sono in programma e verranno poi tutte quante rese note puntualmente nella conferenza stampa di sabato. Son cose che riguardano sia il centro che le frazioni perchè grazie ai gruppi di volontariato associativi e culturali anche delle frazioni, saranno realizzate iniziative a Bottrighe con il gruppo folkloristico dei Bontemponi, che farà le sfilate canore di beneficenza dei Babbi Natale, ed è una cosa loro tradizionale importantissima. L’8 dicembre c’è stata la tradizionale undicesima Adria Family Run che è la camminata organizzata dai podisti, e il concerto serale presso la chiesa della Madonna dell’Autista di Valliera e poi altre iniziative culturali fino ai primi giorni di gennaio che, anche con la realizzazione della tradizionale manifestazione della befana, riserveranno quest’anno anche delle importanti novità”.

    “Importante lavoro è stato fatto anche dagli uffici comunali che ci hanno assistiti nella predisposizione di tutta una serie di incombenze burocratiche e anche di aspetti pratici, dalla disposizione degli addobbi alla fornitura di assistenza tecnica e logistica – sempre puntuali sia con il personale del magazzino che col personale degli uffici Associazionismo e cultura”.

    “L’obiettivo è anche quello di rendere ovviamente Adria più bella durante il periodo natalizio, – conclude l’assessore Stoppa – proprio per creare il giusto clima per le festivià, anche quello di favorire la presenza di persone nel centro storico e non solo, in tutte le realtà commerciali della città, per favorire il commercio dei nostri negozi e del centro commerciale che collabora e anch’esso fa parte all’interno del Distretto del commercio di tutta una serie di iniziative che riguardano il Natale, quindi un sostegno complessivo al commercio che, come sappiamo, è uno degli elementi fondamentali dell’economia della nostra città, nonostante sia in sofferenza dovuta a crisi economiche. Come sempre poi, gli eventi potranno essere consultati sul sito del Comune e anche sul sito della Pro loco dove ogni giorno sono indicati esattamente tutti gli eventi in programma”.

    Giorgia Gay

    Leaderboard

    Le più lette