mercoledì, 19 Gennaio 2022
More
    Notizie
    HomeBreaking NewsAttacco hacker all'Ulss 6: il punto della situazione

    Attacco hacker all’Ulss 6: il punto della situazione

    Leaderboard

    Attacco hacker all’Ulss 6: funzionano centri vaccinali e punti tampone. Si registrano rallentamenti

    Stamattina si è riunita l’Unità di Crisi dell’Ulss 6 Euganea, formata da informatici, dirigenti aziendali e consulenti legali, che si occuperà passo dopo passo delle operazioni di ripristino e mitigazione dei rischi. “L’Azienda ha già avviato le comunicazioni istituzionali verso il Garante per la Protezione dei Dati Personali, oltre ad essere  in stretto contatto con le Autorità e con la Polizia Giudiziaria. Le operazioni di analisi preliminare, contenimento ed avvio dei primi ripristini informatici richiederanno più giorni di lavoro continuativo” fa sapere in una nota l’Ulss.

    Dal punto di vista delle prestazioni socio-sanitarie, allo stato attuale funzionano i punti tampone e i centri vaccinali pur con rallentamenti, problemi persistono nei poli di Pronto soccorso, il Cup, le Radiologie, il Laboratorio Analisi, i Punti prelievi. “E’ in essere la collaborazione stretta con l’Azienda ospedaliera Università di Padova e con il privato accreditato, ai quali vengono convogliati i casi indifferibili. Ove non supportati da reti informatiche esterne, l’Azienda procederà provvisoriamente alla registrazione manuale su supporto cartaceo, che potrà creare inevitabili rallentamenti” aggiunge l’Ulss, che ringrazia “sin d’ora, oltre all’Azienda Ospedale Università di Padova ed al privato accreditato per il supporto in questa fase critica, tutti i tecnici informatici e tutti gli operatori che, negli ospedali, nei distretti, a livello territoriale e di assistenza domiciliare, stanno compiendo un ulteriore grande sforzo, in questo periodo già gravato dall’emergenza pandemica”.

     

     

    Leaderboard

    Le più lette