lunedì, 17 Gennaio 2022
More
    Notizie
    HomeSportRovigo SportCalcio Rovigo bello sette volte. Travolto il Montagnana

    Calcio Rovigo bello sette volte. Travolto il Montagnana

    Leaderboard

    Goleada Rovigo che nell’undicesima giornata del campionato di Prima Categoria, travolge il Montagnana, sotterrandolo con sette reti. Primi quarantacinque di gioco terminati sul  3-0.

    Davide Zaghi, una doppietta per il numero 10 biancazzurro

    È la settima vittoria del Rovigo che si porta a una sola lunghezza dalla capolista Euganea Rovolon, unica squadra del girone E ancora imbattuta. Partita perfetta per i biancazzurri.
    Campo pesante in quel di Montagnana, con mister Pizzo che fa riposare De Venz, e ripropone Galassi dal primo minuto. Masiero ha il numero 2, Nani, spinge sul lato opposto. I rossoneri di casa, hanno 8 punti in classifica e vengono subito colpito dopo 120 secondi quando Nani, classe ’99, di origine moldava, residente a Padova e arrivato dall’Albignasego, centrocampista esterno destro ma adattato a fare il terzino, colpisce bene la sfera e batte il giovane portiere di casa, classe 2003.  Sul pesante campo, difficile per la squadra di Pizzo disegnare geometrie di gioco, ma la qualità dei biancazzurri si nota e Cattozzo non è chiamato mai ad interventi particolari.

    Turra sempre una certezza

    Il raddoppio arriva al 28’ quando Turra, su azione d’angolo si trova al posto giusto nel momento giusto. Tutto facile per il Rovigo anche al 36’ quando Magon lavora una bella palla sulla sinistra, cross dove Galassi di testa, la gira nell’angolo giusto, tornando così ad esultare. Nella ripresa, Pizzo preserva, visto anche le condizioni del campo, De Simone, giocatore di maggior qualità: al suo posto Pariali. Al 10’ finisce la partita di Magon e comincia quella di Ochoa: l’ex Portuense dopo 12’ dal suo ingresso va via in contropiede e segna il quarto gol. Entrano Bisan, De Venz e Zamberlan, ma a segnare è Zaghi al 25’ con un tocco sotto porta. Decisamente più bello l’altro gol del numero 10 del Rovigo, direttamente su punizione: 6-0. Ma non è finita, perché a chiudere i conti è Bisan che realizza dal dischetto. Rovigo secondo in classifica a quota 24, a 1 punto dalla capolista Rovolon.

    Le formazioni

    Montagnana: Zaharia, Munaro, D’Amico (6’ st Saidi), Vettorello, Pertile, Zulian, El Rhazzali, Bardon (27’ st Borin), Bergamasco (20’ st El Ghaoulat) , De Cao (13’ st Aboumankhar), Padovan (31’ st Tozzo). All.: Pirocca. A disp: Portinari, Saidi, Rharnite, De Battisti, Dupi.
    Rovigo: Cattozzo, Masiero (6’st Bisan), Nani (20’ st Zamberlan), Trovò (14’ st De Venz), Camalori, Turra, Magon (10’ st Ochoa), Iacovino, Galassi, Zaghi, De Simone (1’ st Pariali). All.: Pizzo. A disp: Grillanda,Lovisari, Oladele, Braghin

    Leaderboard

    Le più lette