venerdì, 21 Gennaio 2022
More
    Notizie
    HomeNazionaleCovid: Draghi proroga lo stato d’emergenza fino al 31 marzo

    Covid: Draghi proroga lo stato d’emergenza fino al 31 marzo

    Leaderboard

    Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto per la proroga al 31 marzo dello stato d’emergenza per il Covid, viene prorogato fino al 31 marzo anche il Super Green pass in zona bianca.

    Il Governo ha deciso di rinnovare lo Stato di emergenza fino al 31 marzo per avere tutti gli strumenti necessari per fronteggiare la situazione.” Cosi’ il presidente del consiglio Mario Draghi nel corso delle comunicazioni al Parlamento in vista del consiglio Ue: “Invito i cittadini a mantenere la massima cautela e a continuare a rispettare le regole che ci siamo dati”

    Per Draghi lo stato d’emergenza servirà nonostante i progressi rispetto all’anno scorso

    Non c’era ovviamente il vaccino e quindi i dati di oggi descrivono però un quadro molto diverso rispetto all’anno scorso. “Il numero totale di persone attualmente positive al virus in Italia è 297 mila. Dodici mesi fa erano 675 mila, nonostante un livello di restrizioni molto maggiore. Le persone ricoverate sono 8.026. Il 14 dicembre 2020 erano 30.860. Negli ultimi sette giorni ci sono stati in media 95 decessi al giorno. Nello stesso periodo di un anno fa erano stati 629“, ha aggiunto. Attualmente la componente più vaccinata è quella dei ventenni, i quali hanno mostrato grandissima responsabilità collettiva andandosi a vaccinare in maniera massiccia.

    Draghi, Omicron impone massima cautela e stato emergenza

    L’inverno e la diffusione della variante Omicron – dalle prime indagini, molto più contagiosa – ci impongono la massima attenzione nella gestione della pandemia. I contagi sono in aumento in tutta Europa: nell’ultima settimana, nell’UE, si sono registrati in media 57 casi al giorno ogni 100.000 abitanti. In Italia, l’incidenza e’ piu’ bassa, quasi la meta’, ma e’ comunque in crescita. Il Governo ha deciso di rinnovare lo Stato di emergenza fino al 31 marzo per avere tutti gli strumenti necessari per fronteggiare la situazione. Invito i cittadini a mantenere la massima cautela” conclude il premier.

     

    Enrico Caccin

    Leaderboard

    Le più lette