mercoledì, 19 Gennaio 2022
More
    Notizie
    HomeAttualitàDiventa cuoco e pasticcere, imparando da grandi professionisti

    Diventa cuoco e pasticcere, imparando da grandi professionisti

    Leaderboard

    Con i corsi dell’Università del Gusto si ottiene una qualifica professionale spendibile anche all’estero

    Diventare cuoco o pasticcere e pizzaiolo con due corsi di specializzazione che rilasciano una qualifica professionale riconosciuta dalla Regione del Veneto, spendibile  anche in ambito europeoe che permettono di entrare fin da subito a contatto con il mondo del lavoro: è l’opportunità offerta dall’Università del Gusto di Vicenza, brand di Esac Spa (società che fa riferimento a Confcommercio Vicenza), che si concretizza in percorsi altamente professionalizzanti tenuti da docenti di standing elevato.

    Il corso Cuoco a qualifica (inizio 24 gennaio) e Pasticcere a qualifica (inizio 7 febbraio) prevedono 300 ore di lezione nei laboratori e nelle aule del Centro Formazione Esac di Creazzo (via Piazzon, 40 dove ha sede l’Università del Gusto) e altre 300 ore di stage pratico, in aziende del territorio selezionate da Confcommercio Vicenza. Da qualche giorno, le iscrizioni sono aperte.

    Come detto, per svolgere i programmi didattici affinché gli allievi possano ottenere le qualifiche riconosciute dalla Regione Veneto (previo superamento dell’esame finale) e spendibili in Italia e in Europa, l’Università del Gusto ha chiamato dei grandi professionisti del settore come docenti.

    Per il Corso Cuoco, la squadra, già composta dai docenti Alberto Basso e Alessio Bottin, entrambi chef di provata esperienza e dall’eccellente profilo professionale, potrà contare nel 2022 su due inserimenti “stellari”. Entrano nel team docenti, infatti, gli chef insigniti della stella Michelin Alessandro Dal Degan e Filippo Saporito: il primo un professionista instancabile nella valorizzazione degli ingredienti della sua terra, l’Altopiano di Asiago; il secondo, maestro della “cucina totale e conviviale”.

    Per il corso Pasticcere a qualifica, al maestro Denis Dianin, che con il suo curriculum d’eccezione è sempre stato il punto di riferimento del corso, si affiancano nell’edizione 2022 altri due noti professionisti: si tratta Massimo Alverà, uno dei grandi esperti, tra l’altro, di pasticceria mignon, cioccolateria, lievitati naturali e decorazione in genere, pluripremiato in concorsi internazionali.E diDebora Vena, pastry chef che fa di essenzialità, eleganza, equilibrio, armonia di sapori e colori i propri punti di forza.

    Per chi frequenterà queste due proposte formative, dunque, il team di docenti rappresenterà un valore aggiunto in più, rispetto ai plus che già questi corsi offrono: 600 ore totali di formazione; l’attestato di qualifica professionale riconosciuto dalla Regione del Veneto di livello EQF3 in ambito europeo, quindi spendibile anche all’estero;l’abilitazione alla somministrazione e vendita di alimenti e bevande (ex Rec); la possibilità di apprendere in laboratori e cucine di altissimo livello tecnologico.
    Maggiori informazioni sul sito www.universitadelgustovicenza.it o contattando la Segreteria Didattica allo 0444 964300.

    Leaderboard

    Le più lette