sabato, 10 Dicembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeSportRovigo SportFutsal serie A, acquisto belga per il Granzette

Futsal serie A, acquisto belga per il Granzette

Banner edizioni

Nome Gianduja Askim, cognome Vanderem, anno di nascita 2003. È la nuova giocatrice, laterale di ruolo, del Granzette di mister Marzuoli.

La giovane giocatrice belga Gianduja Vaderem, ultima arrivata in casa Granzette

Le neroarancio rodigine sono tornate ad allenarsi, agli ordini di coach Gianluca Marzuoli e del preparatore atletico Peter Pavanello in vista del primo impegno del 2022. Che sarà il 9 gennaio, quando nella palestra di San Pio X arriverà la Lazio seconda in classifica con 20 punti, a pari merito del Pescara. Il Granzette, di punti, ne ha quattro in meno. Le capitoline, nell’ultimo turno hanno pareggiato 2-2 contro il Tiki taka Planet, squadra di Francavilla.
Due le notizie belle per le neroarancio rodigine: l’esito positivo dell’operazione a Cintia Pereira per ridurre la frattura allo zigomo (infortunio accaduto durante il riscaldamento della partita contro le campionesse d’Italia del Pescara finita 3-3) e l’arrivo, appunto, della giovane calciatrice belga,  18 enne proveniente da Antwerp, in Belgio. Gianduja  ha iniziato giocando a calcio a 11 intorno ai 12 anni. Nel suo passato ci sono KFC Putte, SK Lierse, Yellow flames, Sk Westerlo, Eva’s Tienen (attuale Kvk Tienen), ma anche un’esperienza in Olanda con la Sc t’ gooi e la Zvv Den Haag, stavolta nella massima categoria di futsal, già praticato nelle Fiandre con la FP Halle Gooik, nell’FP Aasrschot e nei principali team di Huldenberg.
“Sono arrivata qui tramite Aldo Redivo, dice la Vanderem, mio allenatore all’Halle Gooik e manager dell’Assessoria Sportive B5, ma soprattutto un grande amico.
Durante i giorni di prova in neroarancio mi sono trovata molto bene, tutti sono stati amichevoli e hanno fatto il massimo per farmi sentire coinvolta nel gioco. So che il futsal italiano è di altissimo livello e ho voluto fare questo passo per accrescere il mio bagaglio. Sono molto grata di essere qui sia perché il futsal italiano è di livello assoluto, sia perché tutti si impegnano nel farmi sentire a casa. Abbiamo un mister molto bravo e un ottimo staff, insieme faremo il massimo per vincere e per continuare il nostro percorso facendo molto molto bene”.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy