giovedì, 19 Maggio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeBreaking NewsRovigo, Aretusini: "Sistemare la palestra di Granzette"

    Rovigo, Aretusini: “Sistemare la palestra di Granzette”

    Banner edizioni

    La palestra di Granzette (Rovigo), secondo il capogruppo della Lega Michele Aretusini, rischia di ridursi a un edificio fatiscente e insicuro

    “Una palestra che potrebbe essere un gioiellino, un punto di aggregazione e di riferimento per tutti i giovani, e non solo, del paese, ma che invece rischia di ridursi a un edificio fatiscente e insicuro, nel quale è molto difficile trovare la voglia di avventurarsi”. Il riferimento è alla palestra di Granzette e l’allarme è di Michele Aretusini, capogruppo della Lega in consiglio comunale a Rovigo.

    Aretusini: “Numerose infiltrazioni e muri rovinati

    “Ho ricevuto le segnalazioni dei residenti e un sopralluogo, che ho svolto personalmente mi ha purtroppo confermato la gravità della situazione: l’edificio è colpito da numerose infiltrazioni, da tempo. Muri rovinati, sui quali è facile scorgere le tracce lasciate dallo scorrere dell’acqua, contro-soffitti gonfi e sconnessi, materiali delle società sportive che rischiano di essere danneggiati, catini messi per cercare di arginare la situazione”.

    Il capogruppo della Lega: “Rischi concreti per la sicurezza

    “Non solo – prosegue Aretusini -. Ciò che maggiormente preoccupa è che le infiltrazioni o, meglio, vere e proprie colate d’acqua, hanno ormai raggiunto il quadro elettrico generale della struttura. È evidente come sia assolutamente inammissibile uno stato di incuria simile in un edificio pubblico, ma, soprattutto, l’esporre a rischi concreti per la sicurezza quanti lo frequentano e lo utilizzano”.

    Gli uffici comunali sono stati allertati

    Il capogruppo ha quindi depositato un’interrogazione per una situazione che va risolta quanto prima. “Mi è stato risposto che gli uffici sono stati allertati, dopo la mia segnalazione, e che effettueranno un sopralluogo. Più che un sopralluogo, io credo che sia necessaria una immediata soluzione. Le palestre debbono essere luoghi che favoriscano una sana e gioiosa aggregazione, non posti malsani e pericolosi, nei quali è difficile trovare la voglia di entrare”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni