mercoledì, 19 Gennaio 2022
More
    Notizie
    HomeRodiginoRovigo prima in Italia per la riduzione della Tari

    Rovigo prima in Italia per la riduzione della Tari

    Leaderboard

    Rovigo è il comune capoluogo che ha diminuito di più in Italia la tariffa Tari per il 2021. La tassa sui rifiuti è stata ridotta del 23 per cento

    Rovigo è il comune capoluogo che ha diminuito di più in Italia la tariffa Tari per il 2021. Lo comunica con soddisfazione l’assessore a bilancio e tributi Andrea Pavanello. Come riporta il rapporto, edito dell’osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, Rovigo compare come la città che ha ridotto più di tutti la Tari (23 per cento) e si colloca al sesto posto come tariffa applicata (198 euro).

    L’assessore Pavanello: “Niente Tari a dicembre”

    “E’ frutto – afferma Pavanello – del lavoro degli uffici e della volontà di questa amministrazione di redistribuire a tutta la cittadinanza, nel più breve tempo possibile, quanto recuperato dalle azioni di accertamento e recupero. Con l’occasione ricordiamo ai nostri cittadini ed imprese che, per effetto della suddetta riduzione, la consueta rata di saldo Tari, solitamente inviata e scadente nel mese di dicembre, non verrà richiesta. Ricordiamo altresì, sempre in tema di Tari, che le imprese che sono state sottoposte a limitazioni nella propria attività per effetto della pandemia, e che hanno partecipato al bando del Comune di Rovigo, sono state completamente sgravate dall’imposta per l’anno 2021”.

    Leaderboard

    Le più lette