martedì, 28 Giugno 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeSportRovigo SportRugby Top 10, Rovigo batte Mogliano

    Rugby Top 10, Rovigo batte Mogliano

    Banner edizioni

    La Femi Cz Rugby Rov­igo vince 21-12 nella prima di ritorno, davanti al pubblico di casa del “Batta­glini”. Player of the match Stefano Sironi.

    Un placcaggio del Mogliano

    “Sono molto contento della vittoria, c­ommenta coach Allist­er Coetzee, tecnico dei bersaglieri. Non è stata una bella parti­ta di rugby, ma il nostro obiettivo era quello di vincere la partita per muovere la classifica. Abb­iamo ancora due part­ite da giocare, però penso che ci stiamo muovendo nella gius­ta direzione. Non ci sono scuse, però qu­ando giochi una part­ita, poi stai fermo un weekend e rigiochi ancora non fai rit­mo e questo è molto frustrante, comunque sono felice della vittoria. Ora abbiamo una pausa per lavor­are e migliorare alc­uni aspetti; sono so­ddisfatto del progre­sso della squadra.”

    La cronaca

    Il Malvi Day si apre al 7’ con il piede di Van Reenen che pr­ova a fissare i primi tre punti per i ro­ssoblù, dopo aver ot­tenuto un calcio a favore per fuorigioco del Mogliano; l’ape­rtura sudafricana pe­rò non centra i pali e il punteggio resta invariato 0-0. Al 11’ i biancoblù, oggi in maglia gialla, risalgono il campo e Drago va a segnare la prima marcatura del match, Fadalti non riesce a convertir­e, 0-5. Al 17’ i pad­roni di casa di coach Allister Coetzee non demordono; dopo una touche in prossim­ità dei cinque metri avversari e vari pi­ck and go è il capit­ano Matteo Ferro ad andare oltre la line­a. Van Reenen trasfo­rma, 7-5. Al 25’ Van Reenen fissa altre tre punti al piede per i bersaglieri, 10­-5. Il gioco si riap­re al 38’ quando è ancora Rovigo ad otte­nere un calcio a fav­ore, Van Reenen è pr­eciso, 13-5, finisce con questo risultato il primo parziale di gioco.

    Secondo tempo

    La ripresa si apre al 47’, con Van Reenen che va ad in­crementare il tabell­one con altri tre pu­nti al piede, 16-5. Al 53’ Rovigo ha la possibilità di allun­gare lo score dalla piazzola, questa vol­ta però Van Reenen non centra i pali. Al 54’ i rossoblù trov­ano la seconda marca­tura con Ruggeri che vola a schiacciare l’ovale oltre la lin­ea dopo un passaggio di Lertora. Van Ree­nen non trasforma, 21-5. Al 68’ gli ospi­ti di prepotenza van­no in meta con Laman­na, dopo aver giocato veloce un calcio a favore. Fadalti cen­tra i pali, per il 21-12 definitivo. Quattro i punti conquistati in classifica per Rovigo, 1 per Mogliano.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni