venerdì, 27 Maggio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoPioveseSaccisica, pulizia del territorio: una missione possibile

    Saccisica, pulizia del territorio: una missione possibile

    Banner edizioni

    Una iniziativa dell’Associazione Brenta sicuro che ha coinvolto i territori di Arzegrande e Piove di Sacco nella Saccisica

    Un pomeriggio di sensibilizzazione sulla pulizia dei territori. Si è svolto a fine novembre in occasione della settimana europea per la riduzione dei rifiuti, per iniziativa dell’Associazione Intercomunale Brenta Sicuro che ha promosso l’evento in 4 punti distinti: ad Arzergrande e nel capoluogo a Piove di Sacco e poi a Sandon di Fossò e a Campolongo Maggiore. L’azione, (multipla, in questo caso) come di consueto era aperta a tutti e senza nessun vincolo e impegno.

    Ai partecipanti sono stati forniti i materiali per la pulizia (guanti, sacchi, pettorina di sicurezza, pinze). Con l’occasione un carrello porta rifiuti “siamo gocce”, creato da Luciano Strabello in decine di esemplari, che viaggiano continuamente nella bassa Padovana, si è mosso lungo il percorso delle pulizie, fornendo informazioni sui temi legati al rischio idraulico e al rispetto del territorio, premiando i partecipanti con appositi e utili gadget. “Con questo – spiegano gli organizzatori – sono oramai 210 gli eventi di sensibilizzazione al tema del rispetto del territorio organizzati dalla nostra associazione. Siamo fermamente convinti che si debba persistere in modo determinato; non solo con azioni sul territorio ma anche con costante dialogo, e stimolo, con le amministrazioni locali. Di certo abbiamo necessità di trasmettere informazioni a giovani, con interventi nelle scuole, ma anche agli adulti; oltre che auspicare un constante e puntuale controllo del territorio con telecamere, vigilanza specifica, sia preventiva che al ritrovamento di materiali abbandonati”. 

    Anche questa iniziativa si è tenuta nell’ambito del Cep 2021-2022, “Cantiere di Esperienza Partecipativa Basso Brenta da Limena al mare” promosso dall’Associazione Intercomunale Brenta Sicuro in partnership con Wigwan-aps, cofinanziato dalla Regione Veneto e dal Ministero del Lavoro.

    L’intera iniziativa si è svolta ovviamente rispettando in pieno le disposizioni in vigore contro la diffusione del Covid19.

    Alessandro Abbadir

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni